Crea sito

PASTA AL PESTO DI TONNO E POMODORINI anche Bimby

PASTA AL PESTO DI TONNO E POMODORINI , una ricetta un pò svuotafrigo e un po di pancia che si prepara in pochi e semplici passaggi. Quando non si ha molto tempo è l’ideale sopratutto se non si vuole mangiare qualcosa di troppo elaborato. Il pesto si prepara anche tranquillamente in anticipo e si accosta benissimo ad ogni tipo di pasta, la nostra preferita le pennette.
Facile ed appetitosa ideale anche per i pranzi da ufficio, si può magiare anche freddo . Ottima per grandi e piccini. Buon appetito!
Ultime ricette – Antipasti – Primi – Secondi – Dolci 
SEGUI IL MIO CANALE YOUTUBE E ISCRIVITI 
PINTEREST CLICCA QUI
INSTAGRAM CLICCA QUI 
TWITTER CLICCA QUI
vedi anche ricette BIMBY

pasta al pesto di tonno e pomodorini
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gTonno sgocciolato
  • 10 foglieBasilico fresco
  • 40 gParmigiano Reggiano DOP
  • 2 spicchiAglio (facoltativo)
  • 10 gPinoli
  • 10Pomodorini, meglio pachino
  • 30 mlOlio d’oliva
  • 1 cucchiainoSale fino
  • 320Pasta a piacere (pennette, tagliolini, fusilli…)

Preparazione per 4 porzioni di pasta al pesto di tonno e pomodorini

  1. Mettete sul fuoco una pentola con 1 litro d’acqua e salatela appena prende il bollore.
    Intanto preparate il sugo .
    Nel mixer mettete tutti gli ingredienti lavati e asciugati bene .
    Frullate fino ad ottenere una salsa cremosa non troppo liquida.

  2. Poi passate il pesto di tonno in una capiente pentola. Cuocete la pasta seguendo i tempi indicati sulla confezione, scolate ma non troppo.
    Mettendo all’occorrenza un bicchiere di liquido da parte.

  3. Versate la pasta nella pentola del pesto di tonno e pomodorini e condite amalgamando e se occorre aggiungete un po di pasta messa da parte della pasta di cottura. Amalgamate e servire subito in piatti individuali.

    Buon appetito!

  4. Nella versione bimby : Mettete nel boccale tutti gli ingredienti e frullateli a velocità 7 per 10 secondi.
    Controllate di aver otteneuto un composto omogeneo e se occorre continuate a frullare spingendo tutti gli ingredienti sul fondo del boccale.
    Una volta pronto utilizzate per condire la pasta come scritto sopra o riposto in frigorifero per 3/4 giorni o 6 mesi in freezer.

  5. pasta al pesto di tonno e pomodorini
4,9 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 893 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.