Crea sito

Pollo e patate al forno al rosmarino pugliese

Pollo e patate al forno al rosmarino pugliese con il profumo irresistibile, inconfondibile, che si avverte da molto lontano, che bontà!!!
Una ricetta che cucino spesso in quanto è facile da realizzare e accontenta tutti i membri della famiglia. Quando la preparo mio marito mi dice sempre di aggiungere qualche patata in più. 🙂 Si mangia così volentieri che infatti non è mai abbastanza. In Puglia poi il nostro rosmarino che cresce spontaneamente lungo la costa adriatica è una spezia molto usata e ricercata. Lo usiamo per insaporire le patate ma anche per le carni bianche, gli arrosti e persino sul pesce.

Pollo e patate al forno al rosmarino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gPatate
  • 500 gPollo (Tagliato a pezzi)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Grana Padano DOP

Strumenti

  • Tortiera
  • Forno

Preparazione

  1. Sbucciare le patate, lavarle e tagliare a spicchi grandi. Metterle in una tortiera, e aggiungere il pollo tagliato a pezzi.

  2. Aggiungere quindi l’aglio diviso a metà  (da eliminare dopo la cottura), il sale, il rosmarino preferibilmente fresco, un po’ di grana grattugiato e un filo di olio extravergine di oliva sopra.

  3. Versare un bicchiere di acqua ai bordi della tortiera in modo che il condimento resti intatto.

  4. Infornare a 280 gradi e cuocere per circa un’ora e quindici minuti circa.

  5. Aprire il forno e controllare ogni tanto durante la cottura se asciuga troppo e occorre aggiungere altra acqua.

  6. A cottura ultimata le patate e il pollo arrostito avranno un aspetto rosolato e invitante.

Pollo e patate al forno al rosmarino pugliese

Il pollo e patate al rosmarino pugliese è una ricetta riuscita che in genere è apprezzata da tutti, indicata sopratutto per la cena.

Accompagnare con del buon pane casereccio fresco affettato a centro tavola per intingere all’olio che rimane nella tortiera.

Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons