Crea sito

Filetto di pesce persico all’arancia ricetta microonde

Per questa ricetta del filetto di pesce persico all’arancia bastano solamente otto minuti di cottura e il risultato è tanta leggerezza e bontà da gustare.
Ecco un modo per dare più sapore al pesce e soprattutto ai filetti  di persico,  merluzzo ed altre specie. Solo lessati non hanno molto gusto. Questo modo invoglia a mangiare anche quando non si ha moto appetito.
Cucinato in modo veramente semplice ma il gusto particolare che acquista il pesce è dovuto al succo dell’arancia che versato sul pesce diventa una salsa speciale. Finalmente un modo diverso da poter provare per variare in cucina.

Filetto di persico all'arancia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gPesce Persico (Filetto)
  • Burro (Una noce)
  • Arance (una)
  • q.b.Prezzemolo (tritato)
  • q.b.Sale fino

Strumenti

  • Forno a microonde

Preparazione

  1. Mettere una noce di burro nel piatto indicato per rosolare nel forno a microonde e sciogliere il burro per pochi secondi.

  2. Porre il pesce nel piatto e dorare due minuti da una parte e due dall’altra.

    Spremere un arancia e versare il succo sul pesce.

  3. Continuare la cottura per altri quattro minuti. Aprire il forno verso la fine, per bagnare il pesce con il suo brodo sopra.

  4. Aggiungere infine poco sale, prezzemolo tritato fresco e decorare con fettine di arancia sottili.

  5. E’ consigliato per cucinare in modo sano, genuino e digeribile ma anche per stuzzicare l’appetito dei bambini e degli anziani ma sicuramente apprezzato anche da chi non ha problemi.

La mia esperienza

Consigli per la ricetta del filetto di pesce persico:

Attenersi ai tempi di cottura indicati e le dosi.

Preferibile mangiare caldo oppure riscaldare poco prima di servire a tavola.

Disporre a centro tavola un cestino con del buon pane casereccio fresco da intingere nella salsa.

La ricetta può essere cucinata anche in padella e il burro può anche essere sostituito con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Infine per intensificare il sapore si può mettere anche la corteccia dell’arancia grattugiata.

Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons