Crea sito

Pasta con panna e pollo

La pasta con panna e pollo è un primo piatto peraltro completo nutriente e cremoso con la panna da cucina che si sposa con i bocconcini di pollo che hanno un gusto delicato e gradevole. Tra i miei primi preferiti lo trovo stuzzicante la pasta con panna e pollo che inoltre risolve anche il problema del secondo in quanto è anche un piatto unico. I bocconcini di pollo rosolati nell’olio extravergine di oliva, con alloro la rendono ben aromatizzata. Per questa ricetta è anche indicata anche la pasta del formato “Farfalle” o i “Rigatoni” oltre i “Fusilli.”

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPasta (Formato fusilli)
  • 400 gPollo (Preferibilmente petti di pollo)
  • 200 mlPanna acida
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2Cipolline
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero (In polvere)

Strumenti

  • Padella
  • Pentola

Preparazione

  1. Lessare al dente i fusilli in una pentola con acqua abbondante per circa nove/dieci minuti dal bollore.

  2. Nel frattempo dorare in una padella la cipolla e il petto di pollo a dadini nell’olio extravergine di oliva quattro/cinque cucchiai. Aggiungere quindi l’alloro, il sale e una spruzzata di pepe, coprire con coperchio, rimestare ogni tanto e cuocere per sette/otto minuti.

  3. Versare infine la panna da cucina e spegnere la fiamma qualche secondo dopo perché non deve cuocere altrimenti si scioglie.   Scolare la pasta e miscelare i fusilli e la crema con i bocconcini di pollo rosolati e profumati.

  4. Servire la pasta con panna e pollo nei piatti calda quando si è già tutti pronti seduti a tavola.  

  5. Finalmente la trovata giusta per essere sicuri di far mangiare anche il secondo con questa pasta nutriente e completa.

Pasta con panna e pollo

La pasta con panna e pollo è una ricetta alquanto sbrigativa adatta anche e sopratutto per i bambini inappetenti che in questo modo, potranno mangiare il primo e il secondo contemporaneamente. E’ un piatto digeribile in quanto la carne di pollo che fa parte delle carni bianche. Le carni bianche sono infatti indicate specialmente per i bambini, per gli anziani e per gli ammalati. Vieni inoltre a sbirciare sui miei social pinterest instagram twitter facebook  

Pubblicato da specialit

La cuoca che recupera nasce dalla riconoscenza che mia mamma esprimeva riguardo alla mia cucina, creativa e gustosa con quello che c’era in casa. Aprire il frigorifero e inventare ricette con gli ingredienti a disposizione è una soddisfazione, si risparmia, si svuota il frigo e si mangia anche bene :) ve lo la cuoca che recupera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons