Crea sito

Paccheri con rana pescatrice

I paccheri con rana pescatrice, primo piatto di mare straordinario e irresistibile. La rana pescatrice un pesce dalle carni molto saporite, sode e polposi. I paccheri hanno la forma del maccherone ma di dimensioni molto più grandi, sono perfetti per essere conditi con sughi sostanziosi e saporiti, un formato di pasta tipicamente partenopeo. Mettendo insieme la rana pescatrice, i paccheri e dei succulenti pomodorini ciliegini, il risultato sarà da leccarsi i baffi. SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpaccheri
  • 800 grana pescatrice
  • 500 gpomodorini ciliegino
  • mazzettiprezzemolo tritato
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio aglio
  • Mezzo bicchierevino bianco

Preparazione

  1. Per prima cosa provvedete a lavare e tritare accuratamente l’ aglio, passate ai pomodorini lavandoli e tagliandoli a metà

  2. Passate poi alla rana pescatrice, pulendola grossolanamente sotto acqua corrente

  3. togliete l’osso centrale, incidendo con un coltello il perimetro dell’osso stesso cercando di mantenere intatta la polpa

  4. Tagliatela a pezzetti

  5. scaldate l’olio di oliva in un tegame e aggiungete l’aglio

  6. unite la rana pescatrice, rosolatela e aggiungete i pomodorini bagnando con il vino, lasciate evaporare

  7. salate, coprite con il coperchio

  8. lasciate cuocere a fuoco moderato per 20 minuti

  9. Lessate i paccheri in una pentola con abbondante acqua salata,

  10. scolateli al dente e amalgamateli sul fuoco nella padella con il sugo della rana pescatrice

  11. unendo un paio di mestoli di liquido di cottura

  12. continuate la cottura mescolando o saltando fino a che il liquido asciugandosi formerà un cremoso e squisito sughetto.

  13. aggiungete il prezzemolo tritato e impiattate

Vino, Antonio consiglia: ROERO ARNEIS

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.