Crea sito

Crostata chiusa

Crostata chiusa

Crostata chiusa e direte addio a losanghe e strisce per sempre! Scherzo ovviamente! Questo è un altro modo semplice e veloce di gustare la crostata, come la Ciambella di frolla  o il Rotolo di frolla insomma, non la solita crostata. Qualcosa di semplice e diverso al tempo stesso che ricorda tanto i dolci che facevano le nostre nonne. La Crostata chiusa entrerà nella top ten dei vostri dolci preferiti e, ne sono sicura, la rifarete allo sfinimento. Seguitemi che vi racconto come la preparo.

Monica

Non perdete anche la Crostata nutella e mascarpone e la Crostata cuore!

Mi raccomando seguitemi sulla mia pagina Instagram QUI vi aspetto con tanti contenuti inediti.

Crostata chiusa
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:25/30 minuti
  • Porzioni:4/6 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Confettura (io albicocche ma va bene qualsiasi gusto)
  • 20 g Granella di nocciole
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per realizzare la crostata chiusa, potete utilizzare la frolla che preferite QUI trovate tutte le mie migliori ricette di pasta frolla. Io ho usato quella all’olio che trovate QUI ed è super veloce e non necessita di riposo in frigo.

  2. Quando la frolla è pronta, dividetela a metà, stendetela e adagiatela sullo stampo oleato e infarinato, (il mio è quadrato da 20 cm ma va bene anche rotondo da 18 cm). Oppure raddoppiate le dosi e usate quello classico rotondo da 24/26 cm.

  3. Bucherellate il fondo con i rebbi della forchetta e alzate i bordi in modo da raccogliere perfettamente la confettura che mettete all’interno.

  4. Distendete l’altra metà della frolla e adagiatela sullo stampo, passateci sopra il matterello ed eliminate eventuali avanzi. Sigillate con i polpastrelli i bordi e successivamente con i rebbi della forchetta e bucherellate la superficie.

  5. Decorate la crostata chiusa con la granella di nocciole e infornate a 180°, a forno statico preriscaldato, per circa 25/30 minuti.

  6. Infine, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di spolverizzare la crostata con zucchero a velo.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.