Panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini

La panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini è un antipasto vegetariano, fresco, cremoso e saporito a base di panna e formaggio.

In pratica è la versione salata della classica panna cotta. Gli ingredienti sono simili: panna fresca, latte e gelatina in fogli.

Naturalmente la versione salata non prevede zucchero, ma un pizzico di sale e in questo caso del Parmigiano grattugiato.

La decorazione può essere fatta a piacere con verdure, pesto o altre salse, noci con miele e così via.

Io ho scelto di aggiungere dei pomodorini saltati in padella con olio e aglio per mantenere la freschezza di questa ricetta e per renderla un vero piatto estivo anche se in realtà la possiamo preparare tutto l’anno.

ALTRE RICETTE DI ANTIPASTI SFIZIOSI

panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini

Per la panna cotta salata

250 g panna fresca liquida
150 g latte intero
100 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
8 g gelatina in fogli
1 pizzico sale

Per la decorazione

200 g pomodorini
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
basilico
384,49 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 384,49 (Kcal)
  • Carboidrati 7,40 (g) di cui Zuccheri 7,88 (g)
  • Proteine 12,93 (g)
  • Grassi 33,81 (g) di cui saturi 5,92 (g)di cui insaturi 3,03 (g)
  • Fibre 0,57 (g)
  • Sodio 346,35 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 180 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare la panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini

Mettere la gelatina a bagno in acqua fresca per circa 15 minuti o comunque fino a che diventa morbida.

Versare la panna e il latte in un pentolino e scaldare portando quasi ad ebollizione.

Scolare e strizzare bene la gelatina quindi aggiungerla alla panna e mescolare con un cucchiaio per farla sciogliere alla perfezione.

Aggiungere il Parmigiano grattugiato e mescolare ancora per amalgamarlo.

Se necessario condire con un pizzico di sale dopo aver assaggiato il composto.

Fare intiepidire mescolando ogni tanto poi versare la panna cotta in quattro stampini monodose o in quattro coppette.

Coprire con della pellicola e riporre in frigorifero a solidificare per almeno 4 ore.

Lavare i pomodorini e tagliarli a metà o in quattro spicchi a seconda della loro grossezza.

Fare dorare uno spicchio d’aglio sbucciato in una padella con un goccio d’olio extravergine di oliva.

panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini

Unire i pomodorini tagliati, salare, pepare e fare cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti al massimo.

I pomodori dovranno rimanere piuttosto sodi.

Trascorso il tempo necessario sformare la panna cotta in quattro piattini.

Se abbiamo usato delle coppette non sarà necessario.

Decorare con i pomodorini saltati, dopo avere eliminato l’aglio, e con qualche foglia di basilico fresco.

panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini

I consigli di Dany

CONSERVAZIONE

La panna cotta salata con Parmigiano e pomodorini si conserva in frigorifero per un paio di giorni senza la decorazione.

Se la vogliamo preparare in anticipo lo possiamo fare, ma i pomodorini saltati andranno preparati all’ultimo momento.

VARIANTI

Per una panna cotta salata ancora più cremosa possiamo sostituire il latte con la stessa quantità di panna.

Possiamo decorare la nostra panna cotta salata anche con un pesto di pesto di pomodori secchi alle noci oppure con un pesto di basilico o ancora con del pesto di rucola.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Per non perdere le prossime ricette seguimi sui social

Mi trovi su Facebook

oppure su Instagram

o ancora su Pinterest

Sul mio canale You Tube invece troverai alcune delle mie ricette sotto forma di video.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.