Crea sito

Pasta radicchio stracchino e noci

La pasta radicchio stracchino e noci  è un gustoso primo piatto vegetariano, molto semplice e veloce da preparare con un gusto particolare dato dall’amaragnolo del radicchio.

Preparare questa ricetta è facilissimo basta stufare il radicchio e condirci la pasta assieme allo stracchino e alle noci tritate.

Avrete così un primo piatto sano e buono in poco tempo specialmente se lo gusteremo come sostanzioso piatto unico assieme ad un contorno di verdure e un frutto.

Per avere un idea per un’altro primo piatto vegetariano potete dare un occhiata alla ricetta della pasta alla crema di broccoli e ceci oppure se amate le noci e il gusto amarognolo potrebbe fare per voi la pasta al pesto di rucola e noci.

Pasta radicchio stracchino e noci
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Pasta 320 g
  • Radicchio 250 g
  • Stracchino 400 g
  • Cipolla 1
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pasta radicchio stracchino e noci

    In una padella far imbiondire con un filo di olio extravergine di oliva la cipolla tagliata a fettine sottili.

    Aggiungere il radicchio lavato e tagliato a striscioline, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

    Far stufare a fiamma bassa con un coperchio per circa 10 minuti.

    Se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua.

    Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata scolandola due minuti prima del tempo di cottura riportato sulla confezione e tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

    Versare la pasta nella padella col radicchio e la cipolla e finire di cuocere aggiungendo un po’ di acqua di cottura.

    Quando il liquido della padella si sarà quasi del tutto asciugato spegnere la fiamma e aggiungere lo stracchino e le noci sgusciate e tagliate a piccoli pezzetti.

    Mantecare la pasta e servire con del pepe macinato fresco.

    Per non perdere le prossime ricette seguimi su Facebook oppure su Instagram.

Qualche consiglio

Io ho usato le penne come formato di pasta, ma voi potete usare altri formati. Io vi consiglio comunque pasta corta come ad esempio mezze maniche, rigatoni o fusilli.

Potete arricchire ulteriormente questo piatto servendolo con un’abbondante spolverata di parmigiano reggiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.