Crea sito

Crema di patate dolci e castagne

La crema di patate dolci e castagne è un primo piatto nutriente e gustoso ideale da preparare in autunno.
Mangiato caldo o tiepido è un piatto perfetto per scaldarsi nelle serate che cominciano a rinfrescare.
Questa ricetta, che vi propongo in versione vegan e quindi senza alimenti di origine animale, sarà pronta in poche decine di minuti soprattutto grazie all’uso della pentola a pressione che dimezza i tempi di cottura.
Può essere preparata anche in anticipo per poi essere scaldata al momento di servirla in tavola.
Le patate dolci americane, pur non essendo delle vere e proprie patate, si prestano ad essere cucinate in molto modi e il loro gusto leggermente dolce è gradito a tutti.
Unite alle castagne danno vita ad un piatto nutriente e dal gusto unico.

Crema di patate dolci e castagne
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gpatate dolci (o americane)
  • 350 gcastagne
  • 1 lbrodo vegetale
  • 1 spicchioaglio
  • 4 fogliealloro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Crema di patate dolci e castagne

    Lavare le castagne poi inciderne la buccia con un coltellino.

    Metterle nella pentola a pressione con due foglie di alloro coperte d’acqua leggermente salata.

    Chiudere il coperchio e portare ad ebollizione. Cuocere per 20 minuti a partire dal fischio poi fare sfiatare tutto il vapore, scolare le castagne gettando via le foglie di alloro e sbucciarle finché sono ancora calde.

  1. In un’altra pentola a pressione, o nella stessa dove abbiamo cotto le castagne dopo averla lavata, mettere lo spicchio d’aglio sbucciato con un goccio d’olio extravergine di oliva.

    Farlo dorare leggermente poi aggiungere le due foglie di alloro rimanenti e le patate dolci dopo averle sbucciate e tagliate a tocchetti.

    Unire anche metà delle castagne cotte in precedenza, versare il brodo vegetale leggermente salato e chiudere il coperchio.

  1. Crema di patate dolci e castagne

    Fare cuocere per 15 minuti a partire dal fischio dopodiché fare sfiatare tutto il vapore, aprire la pentola a pressione, eliminare le foglie di alloro e frullare con un frullatore a immersione fino ad ottenere una crema omogenea.

    Aggiustare di sale e suddividere la crema nei piatti individuali.

    Servirla ancora calda con le rimanenti castagne sbriciolate grossolanamente, una bella spolverata di pepe macinato al momento e un filo d’olio extravergine di oliva a crudo.

  2. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

    RISOTTO ALLA ZUCCA E CASTAGNE

    PURÈ DI PATATE DOLCI

I consigli di Dany

La crema di patate dolci e castagne può essere preparata anche in anticipo e conservata in frigorifero per due o tre giorni.

Al momento di servirla riscaldarla in microonde oppure sul fornello aggiungendo, se necessario, un poco di brodo vegetale.

Se non avete la pentola a pressione potete cuocerla in una pentola tradizionale raddoppiando i tempi di cottura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.