Arista all’arancia e alloro

Sto scoprendo quanto mi piace la carne di maiale cucinata con la frutta e l’arista all’arancia e alloro è l’ultima ricetta in ordine di tempo che ho preparato con questo abbinamento.
L’idea di questa ricetta mi è stata data da una mia carissima cugina che di buoni piatti se ne intende.
Preparando questo arrosto ho avuto conferma del suo buon gusto. La carne è venuta tenera e saporita e la salsa a base di arance rende tutto veramente buonissimo.
Come sempre dobbiamo fare attenzione a non cuocere eccessivamente l’arista per evitare che diventi dura e stopposa.
Inoltre è meglio tagliare le fettine di carne più sottili possibile per una riuscita ancora migliore della ricetta.

Arista all'arancia e alloro
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1200 garista
  • 2arance (non trattate)
  • 1cipolla
  • 1 bicchierinomarsala
  • 1 cucchiainoamido di mais (maizena)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • alloro (qualche foglia)

Preparazione

  1. Arista all'arancia e alloro

    Massaggiare il pezzo di arista con sale e pepe in modo da insaporirne la carne.

    Mettere un fondo di olio extravergine di oliva in una pentola sufficientemente grande da ospitare l’arrosto e rosolarvi l’arista per una decina di minuti.

    Non è necessario legare la carne, ma si dovrà prestare attenzione a non bucarla con forchette o altro per girarla. Meglio usare due cucchiai di legno ad esempio.

    Dopo cinque minuti aggiungere la cipolla sbucciata e tritata e farla dorare assieme all’arrosto.

  1. Sfumare con il bicchierino di marsala poi unire alcune foglie di alloro, la scorza grattugiata di due arance (solo la parte arancione) e il loro succo.

    Chiudere la pentola con un coperchio e cuocere a fiamma moderata per circa un’ora.

    Per essere certi della perfetta cottura possiamo dotarci di un termometro per arrosti come questo da acquistare su Amazon e togliere la carne dalla pentola quando la temperatura interna raggiunge i 70 gradi.

    Togliere l’arista di maiale dalla pentola, avvolgerla in un foglio di alluminio e farla raffreddare su di un piatto.

    Eliminare le foglie di alloro dal sugo di cottura poi frullare il resto per ottenere una salsa liscia e omogenea.

    Potete frullarlo in un mixer oppure direttamente nella pentola con un frullatore a immersione.

  1. Sciogliere un cucchiaino di amido di mais in un goccio di acqua fredda poi aggiungerlo nella pentola col sughetto.

    Accendere nuovamente il fornello e far addensare la salsa per un paio di minuti.

    Al momento di servire l’arista all’arancia e alloro togliere l’alluminio e tagliare la carne a fette molto sottili.

    Disporle su di un vassoio e irrorarle con la salsa di arance.

Qualche consiglio

Se preferite potete servire l’arista all’arancia e alloro senza condimento accompagnata a parte con la salsa all’arancia a disposizione di tutti i commensali.

Potete sostituire il marsala con del vino bianco secco o con del brandy.

Potrebbero piacerti anche queste ricette:

ARISTA DI MAIALE ALLE MELE

ARISTA DI MAIALE ALLA BIRRA

ARISTA DI MAIALE TONNATA LIGHT

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affilizione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.