Crea sito

Minestrone di verdure

Il minestrone di verdura è uno di quei piatti che ahimè ho imparato ad apprezzare ed amare da grande. Ora però è diventato il confort food di casa, quello in cui ci rifugiamo dopo le grandi abbuffate del week end.
Voi lo fate mai?
Io in mille versioni, a seconda delle verdure che trovo, ma questa è decisamente la più gettonata.
Qui sotto vi lascio la lista degli ingredienti, il procedimento e qualche consiglio per renderlo ancora più ricco e gustoso.

Minestrone di verdure
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il minestrone

  • 5 foglieverza
  • 3carote
  • 2patate
  • 1zucchina
  • 4pomodorini ciliegino
  • 1cipolla bianca
  • 3 fogliebasilico
  • 4 ciuffispinaci (oppure bietole)
  • 2 cucchiaipiselli
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 costasedano

Strumenti

  • Pentola
  • Coltello

Preparazione del minestrone

  1. Preparare questa portata è davvero semplice, ma voglio comunque condividere con voi come lo faccio.

    Per prima cosa prendete una pentola alta e capiente in cui metterete le verdure.

    Iniziate tagliando a listarelle la verza, eliminando la parte più dura e centrale della foglia.

    Poi passate alle carote, pelatele, tagliatele a rondelle e mettetele nella pentola insieme alla verza. Unite ora la cipolla ed il sedano, privato dei filamenti esterni, tagliati a cubetti.

    A questo punto tagliate a cubetti grossi anche le patate e le zucchine e mettete in pentola.

    Aggiungete quindi i piselli ( vanno bene anche surgelati) e i pomodorini tagliati a metà.

  2. Coprite con acqua fredda e portate a bollore.

    Quando bolle abbassate il fuoco, aggiungete le foglie degli spinaci, precedentemente pulite, e il basilico per profumare un po’ il minestrone.

    Fate cuocere per circa 20 minuti.

    Assaggiate e aggiustate di sale ( e pepe se vi piace).

    Servite con olio evo a crudo.

Il tocco in più

Se volete rendere il vostro minestrone più ricco potete aggiungere dei legumi, come cannellini o lenticchie, cotti separatamente e servirlo con dei crostoni di pane toscano abbrustolito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Ranocchiettaincucina

Benvenuti! :-) Io sono Alessandra, una ragazza che da sempre ha da sempre una forte passione per la cucina e per tutto quello che è food. Amo sia cimentarmi con le ricette tradizionali, sia sperimentare sempre nuove materie prime. Venite a scoprire le mie ricette!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.