Crea sito

Tarte aux prune

Le crostate hanno un’ampio spazio in pasticceria perché la pasta frolla si presta magnificamente alla preparazione di dolci moderni.
L’infinita varietà delle crostate è soltanto destinata ad aumentare….. a base di frutta, farcite, secche, fredde, calde, diabolicamente al cioccolato…..
Saranno sempre e comunque la nostra croce e delizia 🤗

  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la frolla

  • 250 gfarina per dolci
  • 125 gzucchero
  • 125 gburro
  • 2uova
  • 1 cucchiainoLievito per dolci
  • 1limone la scorza grattugiata

Per la crema pasticcera

  • 300 glatte
  • 70 gzucchero
  • 3tuorli di uova medie
  • 30 gfarina
  • MetàBacca di vaniglia

Per farcire

  • 6prugne rosse mature
Per una crostata di diametro 20 cm.

Preparazione

Preparazione della frolla ✍

  1. Pesare e preparare tutti gli ingredienti.

    Nel mixer versare la farina col lievito, lo zucchero e il burro. Mixare finché si forma un composto sabbioso e il burro è stato assorbito.

    Aggiungere le uova sbattute e la scorza grattugiata del limone. Mixare finché si forma una palla di pasta. Se occorre unire poca acqua fredda di frigor.

    Stendere l’impasto col matterello su un tagliere di legno infarinato. Rivestire uno stampo da crostata diametro 20, imburrato e infarinato. Mettere il frigor a raffreddare per qualche ora.

    Con la frolla avanzata, stenderla sottilmente, ritagliare delle strisce, appoggiatele su un vassoio ricoperto di carta forno e mettete in frigor a raffreddare.

Preparazione della crema ✍

  1. Mettere a scaldare il latte e spegnere poco prima della ebollizione. In un’altra casseruola mettere la farina, lo zucchero e i tuorli e sbattere con una frusta a mano. Aggiungerci pian piano il latte caldo continuando a mescolare con la frusta per evitare la formazione di grumi. Dopo avere aggiunto tutto il latte unite la bacca di vaniglia e fare addensare sul fornello a fuoco dolce, sempre mescolando. Spegnete il fuoco e mettete da parte. Lasciate intiepidire la crema mescolando ogni tanto.

Composizione e cottura ✍

  1. Accendete e preriscaldate il forno a 180 gradi a modalità statica.

    Tirate fuori dal frigo la base cruda, bucherellate la pasta con una forchetta e infornatela per 20 minuti.

    Tiratela fuori dal forno, versateci sopra la crema pasticcera tiepida o anche calda e ricopritela di prugne tagliate a fettine. Stendeteci sopra le strisce e decorazioni di pasta frolla e infornatela nuovamente per altri 20 minuti circa per terminare la cottura.

  2. Per tutte le crostate io preferisco fare la doppia cottura, prima in bianco poi con la farcitura. Cosi facendo si evita che resti in centro della torta crudo.

  3. Questa torta è di ispirazione francese, normalmente le prugne sono appoggiate direttamente sulla base di frolla oppure affondate nella crema frangipane (fatta di uova zucchero burro e farina di mandorle).Con la crema pasticcera non ho inventato nulla di nuovo, volevo solo un dolce più cremoso e meno stucchevole.

  4. Semplice, scioglievole, golosa …… per la colazione ma inevitabilmente anche per la merenda ☕

❤❤❤❤ da Natascia ✍

A presto 💎

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.