HOT CROSS BUNS

  Antichissimi panini pasquali dolci, particolari per il disegno a forma di croce su ognuno.

In inglese si chiamano Hot cross buns e risalgono forse all’epoca pagana, quando si credeva che le croci potessero cacciare gli spiriti maligni e la sfortuna.
Tradizionalmente, nei paesi anglosassoni vengono gustati il venerdì santo.

Questa ricetta è una variante di quella tradizionale, per la presenza di frutti rossi disidratati.
Come tutti i lievitati è un pochino elaborata e lunga per i tempi di lievitazione.
 

La ricetta che ho seguito è quella di ReCake7.



Questa iniziativa è stata inventata diversi mesi fa da SilviaMiriaSaraElisa e Silvia  ed è la prima volta che vi partecipo.
La ricetta non l’ho cambiata perchè  volevo provare l’originale. Solo per la frutta disidratata, ho usato un misto di frutti rossi anzichè solo ribes.
Qui la foto dei panini crudi, con la pasta nella tasca da pasticceria, per fare le croci.
E nelle altre foto la nostra fantastica colazione in giardino. Di qualche giorno fa, ormai.

 

AUGURO A TUTTI 
UNA BUONA PASQUA

Precedente LATTE BRULE' Successivo QUI CUCINA POESIE DI ZUCCHERO E FARINA

10 commenti su “HOT CROSS BUNS

  1. Ciao Natascia, mi piace tutto, i panini, la colazione all'aperto, la teiera e il Re-cake! Bravissima! Tanti cari auguri per una felice Pasqua 🙂

  2. Davvero belli Natascia, la prima foto mi ha ipnotizzato mi ha ricordato il banchetto del tè di Alice nel paese delle meraviglie.Buone feste, Monica

I commenti sono chiusi.