Crea sito

Ossibuchi alla milanese

Ossibuchi alla milanese

Questo è un piatto della mia tradizione: gli ossibuchi alla milanese mi ricordano la mia infanzia, quando la nonna li preparava per tutta la famiglia e ci si riuniva a tavola con il classico risotto giallo di accompagnamento.Gli ossibuchi alla milanese non sono altro che l’invenzione di quello che oggi chiamiamo “piatto unico”, un assemblaggio di ‘prodotto preparato con anticipo’ ed impiattato in simultanea con quello ‘preparato espresso’.

Ossibuchi alla milanese
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Ossibuchi di vitello
  • 1 costaSedano
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Farina
  • 500 mlBrodo di carne
  • 1limone
  • 1 ramettosalvia (tritata)
  • 2 ramettiRosmarino (tritati)

Preparazione

  1. Tritare finemente il sedano la carota e la cipolla poi metterli a rosolare con l’olio extravergine d’oliva.

    Poi sfumare con un bicchiere di brodo e lasciar cuocere per una decina di minuti.

  2. Intanto praticare dei tagli ai lati degli ossibuchi per evitare che in cottura si arriccino.

    Quindi infarinarli su ambo i lati.

    In un’altra padella rosolare gli ossibuchi in un paio di cucchiai d’olio extravergine d’oliva,

     

  3. Poi coprire con le verdure cotte in precedenza e insaporire per qualche minuto.

    Trasferire tutto in una teglia da forno, versare ancora un pò di brodo e cuocere per un’ora e mezza a 160°C.

     

  4. Togliere dal forno e separare gli ossibuchi dal sughetto.

    Aggiungere al sugo la buccia di limone, la salvia e il rosmarino e frullare tutto con il mixer ad immersione: ecco fatta la “gremolada”.

  5. Rimettere insieme gli ossibuchi con la gremolada e servire con un risotto giallo alla milanese appena fatto.

Note

Si possono preparare gli ossibuchi anche con un giorno di anticipo, conservandoli in frigorifero e riscaldandoli con la gremolada poco prima della cottura del risotto.

Vi piaceranno, vedrete 🙂

Per abbinare un piccolo antipasto vorrei segnalarvi questa ricetta della carissima Sonia a base di fagioli cannellini e salame 🙂

Per tornare alla HOME

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.