Crea sito

Involtini primavera

Involtini primavera

Questi involtini primavera sono una delle tante versioni in cui vengono proposti: a volte al mix di verdure, vengono aggiunti gamberetti, oppure carne di maiale o di pollo.


Tutto viene comunque avvolto nella carta di riso, chiamata anche pasta di riso o pasta wonton, che non è altro che una sfoglia di forma rotonda molto sottile e trasparente composta da farina di riso, acqua e sale.

Involtini primavera
  • DifficoltàMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Porro
  • 3 foglieCavolo cinese (o verza)
  • 1carota
  • 100 gGermogli di soia
  • 2 cucchiaiOlio di sesamo
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioSalsa di soia
  • foglieCarta di riso (o Pasta Phillo)
  • Olio di semi di arachide (per friggere)
  • 200 mlAcqua
  • 2 cucchiaiMaizena
  • 100 mlAceto di mele
  • 82 gZucchero
  • 4 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • Sale
  • 1Peperoncino (facoltativo)

Preparazione

  1. In una pentola wok far stufare le verdure con 2 cucchiai di olio di sesamo.

    Sciacquare accuratamente i germogli di soia e sgocciolarli.

    Versarli nel wok insieme alle altre verdure e cuocere per circa 10-15 minuti.
    Aggiustare di sale.

  2. Aggiungere un cucchiaio di salsa di soia, mescolare e spegnere il fuoco. Lasciar raffreddare.

    Nel frattempo preparare la salsa agrodolce di accompagnamento.

    Sciogliere in un pentolino la maizena in 200 ml. di acqua fredda mescolando accuratamente per evitare la formazione di grumi. Quindi accendere il fuoco.

  3. Aggiungere lo zucchero.

    L’aceto di mele.

    Poi il concentrato di pomodoro ed un pizzico di sale.

  4. Portare ad ebollizione mescolando e cuocere per 15-20 minuti finchè a salsina non si sarà addensata.

    Volendo, aggiungere un peperoncino tritato (di solito ci sta bene).

    Una volta amalgamati tutti gli ingredienti e fatta addensare la salsa, farla raffreddare prima di gustare.

  5. Prendere i fogli di carta di riso, bagnarli sotto il getto di acqua calda per ammorbidirli, sgocciolarli ed appoggiarli sul piano di lavoro.

    Farcire al centro con un pò delle verdure saltate.

    Piegare i lati del foglio di carta di riso lateralmente.

  6. Poi cominciare ad arrotolarlo su se stesso avvolgendo il ripieno.

    Ecco pronto l’involtino. Procedere in questo modo per tutti gli involtini.

    Friggerli per pochi minuti su tutti i lati con un filo d’olio.

  7. Servire subito gli involtini primavera, accompagnandoli con la nostra salsina agrodolce leggermente piccante.

  8. nǐ hǎo a tutti!

Note

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me.

Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

  GRAZIE PER L’ATTENZIONE :) 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.