Cheesecake senza panna e senza gelatina

Una cheesecake fredda semplicissima, che si realizza in poco tempo e con pochi ingredienti. La cheesecake senza panna e senza gelatina, a differenza delle classiche cheesecake senza cottura, non contiene né panna montata né colla di pesce… la crema risulterà meno compatta, ma ugualmente golosa, e come potete vedere dalle foto, non si scioglierà quando taglierete le fette. Per variare un po’ la base, ho utilizzato dei frollini al cacao e ho decorato la superficie con pistacchio e cioccolato. Potete comunque variare la finitura a vostro gusto, anche con confettura o frutta fresca. Provate questa ricetta, è davvero facilissima e golosa!

Se vi va, date un’occhiata anche a queste proposte:

cheesecake fredda senza panna
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura

Ingredienti

Per la base

150 g biscotti al cacao
75 g burro (freddo)

Per la crema

250 g ricotta
160 g formaggio fresco spalmabile
50 g zucchero a velo
1 cucchiaino essenza di vaniglia

Per la superficie

2 cucchiai crema al pistacchio (o nutella)
gocce di cioccolato
256,89 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 256,89 (Kcal)
  • Carboidrati 17,18 (g) di cui Zuccheri 10,47 (g)
  • Proteine 5,34 (g)
  • Grassi 18,57 (g) di cui saturi 8,38 (g)di cui insaturi 4,02 (g)
  • Fibre 0,43 (g)
  • Sodio 135,73 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 70 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Tortiera a cerniera da 18 cm
Carta forno
Ciotola
Sbattitore
Tritatutto

Preparazione

Iniziate col preparare la base: spezzettate i biscotti e metteteli in un piccolo mixer, aggiungete il burro freddo tagliato a cubetti e azionate le lame. Frullate qualche minuto, finché i biscotti saranno completamente tritati e amalgamati con il burro.

Prendete la tortiera e rivestitela con carta forno sia alla base che ai lati. Versate il composto, livellatelo e pressatelo con un cucchiaio.

Mettete la tortiera in freezer per circa 15 minuti (oppure in frigorifero per mezz’ora).

Nel frattempo preparate la crema: versate in una ciotola la ricotta, il formaggio cremoso, lo zucchero a velo e la vaniglia. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, miscelate per qualche minuto, fino ad ottenere una crema omogenea e densa.

Riprendete la tortiera e versate la crema sulla base di biscotti. Livellate con una spatola e trasferite in frigorifero la cheesecake, coprendola con pellicola oppure chiudendola in un altro recipiente.

Lasciate raffreddare e rassodare per almeno 3-4 ore, o per una notte se potete.

Trascorso il tempo, sformate la cheesecake togliendo molto delicatamente l’anello della tortiera e la carta forno. Dovrete fare un po’ di attenzione perché, essendo priva di gelatina, la crema sarà meno compatta.

Ora potete decorare la torta come preferite, io ho utilizzato della crema di pistacchio (leggermente scaldata a bagno maria per renderla più fluida) e delle gocce di cioccolato fondente.

In alternativa, potete ricoprire con nutella, confettura a piacere, glassa, o con della semplice frutta fresca.

La vostra cheesecake senza panna e senza gelatina è pronta. Vi consiglio di toglierla dal frigorifero appena prima di servirla, in modo da poterla tagliare senza difficoltà.

torta fredda senza panna

Note, consigli e varianti

Per la base, potete utilizzare dei normali biscotti secchi o digestive, ed eventualmente aggiungere un cucchiaino di cacao in polvere. Potete preparare la base anche nel modo classico, tritando i biscotti e mescolandoli con il burro sciolto.

Potete sostituire il formaggio spalmabile con il mascarpone.

Se avete necessità di aumentare le dosi, scegliete una tortiera delle giuste proporzioni, in modo che lo spessore della crema non sia né troppo alto né troppo basso. Se dovete preparare la cheesecake per tante persone, vi consiglio però di farne 2 o 3 di piccole dimensioni anziché una sola grande, in modo che la fetta possa reggere meglio.

Se volete continuare a seguirmi

Mi trovate su Facebook, Instagram e Pinterest!
Per ricevere gratuitamente la ricetta del giorno, potete iscrivervi al mio canale Telegram.
In questo contenuto sono presenti link sponsorizzati di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.