Crea sito

Torta fredda stracciatella con panna e cioccolato

Un dolce senza cottura facilissimo e veloce, che piacerà davvero a tutti, perché molto fresco e goloso! La torta fredda stracciatella è una sorta di cheesecake con panna, cioccolato e ricotta, e una classica base di biscotti tritati. Il procedimento è molto semplice, e se non volete usare la colla di pesce, in fondo trovate tutte le indicazioni. Per la ricetta ringrazio zia Marisa, ho solo fatto qualche piccola modifica… provate anche voi questo golosissimo dolce freddo!

torta fredda stracciatella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6

Ingredienti

Per la base

  • 130 gbiscotti al cacao (o biscotti secchi)
  • 65 gburro

Per la crema

  • 200 gricotta
  • 200 gpanna fresca liquida
  • 90 gzucchero a velo
  • 70 gcioccolato fondente
  • 8 ggelatina in fogli

Strumenti

  • Tritatutto
  • Sbattitore
  • 2 Ciotole
  • Tortiera a cerniera da 18-20 cm
  • Tegamino

Preparazione

  1. Iniziate preparando la base: sciogliete il burro in un tegamino o al microonde.

    Tritate al mixer i biscotti al cacao. Se non li avete, vanno bene dei normali biscotti secchi, a cui potete aggiungere un cucchiaino o due di cacao in polvere.

    In una ciotola, miscelate i biscotti tritati con il burro. Rivestite una tortiera apribile con la carta forno, e versate all’interno il composto.

  2. Pressate e livellate la base con il dorso di un cucchiaio, poi mettetela in freezer per circa 15 minuti, oppure in frigorifero per mezz’ora.

    Nel frattempo, mettete in ammollo la gelatina in un recipiente con acqua fredda, per circa 10 minuti.

  3. Mescolate la ricotta con lo zucchero a velo.

    Montate la panna con le fruste elettriche fino a renderla ben gonfia e soda. Tenetene da parte una cucchiaiata per sciogliere la gelatina.

    Tritate il cioccolato a pezzettini con un coltello.

  4. Strizzate la gelatina e mettetela in un tegamino insieme alla panna tenuta da parte. Fatela sciogliere per pochissimi secondi a fuoco basso, poi lasciatela raffreddare.

    Incorporate la panna montata alla ricotta, con movimenti dal basso verso l’alto. Poi aggiungete la gelatina sciolta e il cioccolato tritato. Mescolate delicatamente fino ad ottenere una crema omogenea.

  5. torta fredda panna cioccolato

    Versate la crema stracciatella sulla base di biscotti, e livellate con una spatola.

    Coprite la tortiera e mettete tutto in frigorifero a rassodare.

    Serviranno circa 4 ore per ottenere la giusta consistenza. Se potete, preparate il dolce la sera prima e lasciatelo in frigo tutta la notte.

  6. Al termine, togliete la torta dallo stampo e servitela fredda… la torta fredda stracciatella è pronta per essere gustata!

Note e varianti

Vi consiglio di tagliare il cioccolato da freddo, e di tenerlo in freezer per 10-15 minuti prima di aggiungerlo agli altri ingredienti, in questo modo non si scioglierà mentre mescolate.

Potete anche omettere la gelatina, dovrete solo fare attenzione a montare bene la panna: raffreddate il recipiente e le fruste prima di utilizzarli, e aggiungete un pizzico di amido di mais mentre montate.

Se volete, potete seguirmi su Facebook, o su Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.