Crea sito

Minestra d’orzo dell’Alto Adige

Una bella minestra d’orzo, perfetta per le serate fredde, gustosa e facilissima da realizzare. Probabilmente avrete avuto occasione di assaggiarla se qualche volta siete stati in Trentino Alto Adige, ne esistono alcune varianti, quella che vi propongo oggi è quella più classica, che preparo spesso quando ho voglia di un piatto semplice e confortante. Provate anche voi questa ricetta, e vedrete che piacerà davvero a tutti!

minestra d'orzo
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 80 gorzo perlato
  • 150 gpatate
  • 1carota (grande)
  • 1 costasedano
  • 40 gpancetta affumicata (o speck)
  • Mezzacipolla
  • q.b.brodo vegetale (o di carne)
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • erba cipollina (a piacere)

Strumenti

  • Tegame
  • Pentolino
  • Tagliere

Preparazione

  1. Mondate e tritate piuttosto finemente la cipolla, pelate la carota e tagliatela a piccoli cubetti, togliete i filamenti dal sedano e tagliate anch’esso a tocchetti. Mettete tutte queste verdure in un tegame ampio, unite un filo di olio e fate soffriggere a fuoco dolce.

  2. Tagliate la pancetta (o lo speck) a piccoli cubetti e aggiungetelo alle verdure.

    Fate rosolare per uno-due minuti, intanto sciacquate sotto acqua corrente l’orzo perlato.

    Aggiungete l’orzo nella pentola e fatelo tostare per qualche secondo, come fareste per un risotto.

  3. Coprite tutto con il brodo bollente. Fate cuocere a fuoco medio-basso, mescolando di tanto in tanto.

    Nel frattempo, pelate le patate, tagliatele a tocchetti e aggiungetele alla zuppa, dopo circa 10-15 minuti, o anche più avanti se volete che rimangano più consistenti.

  4. Portate a termine la cottura della minestra, bagnando con altro brodo se necessario, e regolate di sale e pepe. Dovrebbero servire circa 45 minuti in totale, ma i tempi dipendono dal tipo di orzo che usate e dai vostri gusti.

  5. Quando la minestra d’orzo sarà pronta e avrà la densità che desiderate, distribuitela nei piatti o nelle ciotole, e aggiungete a piacere una manciata di erba cipollina tritata.

    Portate a tavola la zuppa ben calda… e buon appetito!

Note

Provate anche la Minestra d’orzo con funghi e speck, semplicissima e molto saporita!

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi su Facebook, o su Pinterest!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da pelledipollo

Mi chiamo Anna, amo sperimentare ricette sempre nuove, che abbiano ingredienti semplici ed economici. I miei piatti sono leggeri e veloci da realizzare, adatti a chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare al gusto e alla soddisfazione della cucina fatta in casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.