Crea sito

Torta Mimosa con Ananas

Print Friendly, PDF & Email

Torta Mimosa classica con Ananas, proprio lei la classica ma sempre attuale, buona e bella. Una Torta che può cambiare il sapore a seconda della stagione e dell’occasione ma molto adatta alla primavera. L’unico segreto per un ottimo sapore ma anche per l’aspetto, avere delle uova buone sia per il Pan di Spagna che per la Crema un pochino di pazienza e il gioco è fatto basta seguire attentamente la ricetta.  Torta Mimosa con Ananas

 

Torta Mimosa classica con Ananas

 

Difficoltà: Semplice

Tempi di Preparazione: 1 ora più il tempo di raffreddamento

Cottura: 35/40 minuti

Ingredienti: per 8 persone

Per il Pan di Spagna: 

  • Uova nr. 6
  • Farina g. 200
  • Zucchero g. 200
  • Sale 1 pizzico
  • Bicarbonato 1/2 cucchiaino
  • Aroma a piacere Vaniglia opp. scorza di Limone

Per la crema:

  • Latte ml. 300
  • Zucchero g. 100
  • Tuorli nr. 3
  • Fecola g. 25 di opp. Amidi di mais
  • Farina g. 25
  • Scorza di limone

Per la copertura:

  • Panna fresca ml. 250
  • zucchero a velo nr. 2 cucchiai
  • Ananas 1/2 scatola (sciroppate)
  • Succo di Ananas

Procedimento:

Preparare il Pan di Spagna come da spiegazioni quì

Lasciarlo quindi raffreddare sopra ad una graticola, se preparato il giorno precedente sarà più facile tagliarlo.

Preparare anche la crema pasticcera come da spiegazioni quì

Appena pronta lasciarla raffreddare mescolando spesso perchè non crei la pellicola in superfice, magari cambiando un paio di volte il contenitore.

Tagliare a pezzettini piccoli le fette di ananas dopo averle ben sgocciolate e aggiungerle alla crema.

Tagliare il Pan di Spagna in tre dischi facendo il centrale leggermente più alto, sarà la copertura a cubettini.

Posizionare il primo strato di torta sopra al piatto, bagnare con il succo di ananas ma senza esagerare ( potrebbe non reggere la stuttura).

Tagliare a piccoli cubetti la parte centrale del Pan di Spagna togliendo l’esterno (per via del colore)  metterli in una ciotola, bagnarli con due cucchiai di succo spruzzandoli con le mani e mescolarli delicatamente.

Mettere la crema dentro una tasca da pasticcere (senza però la punta) formare un cerchio con la crema sul bordo esterno del primo strato di Torta e continuare all’interno sempre a cerchio fino a riempirla tutta (in questo modo la crema non uscirà).

Bagnare all’interno anche il secondo strato, posizionarlo sopra alla crema e mettere la torta in frigorifero.

Montare la panna ( ricordo che la panna deve essere molto fredda come anche il contenitore dove andate a montarla (sarebbe opportuno metterlo in frigo un’ora prima) appena comincia a montare aggiungere lo zucchero e continuare.

Ricoprire completamente la torta con la panna abbondando nella parte centrale.

Coprire con i cubetti di pan di Spagna delicatamente e uniformemente.

Mettere la torta in frigo fino all’utilizzo.

Volendo prima di servirla potete decorarla a vostro piacere oppure semplicemente spolverarla leggermente con zucchero a velo.

Buon lavoro e tanti auguri qualsiasi cosa festeggerete!

Consiglio: Per non rischiare nel riporla in frigo coprite la torta con un foglio abbondante di carta stagnola, poi un cerchio intorno alla torta anche quello di una tortiera a cerniera così nel raffreddarsi in frigo manterrà la sua foma e non si asciugherà, ma senza stringerlo mi raccomando.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.