Crea sito

Coniglio alle erbe con Funghi

Print Friendly, PDF & Email

Il Coniglio alle erbe con Funghi, un piatto tanto leggero ma anche molto buono, per questo adatto a tutta la famiglia.  La ricetta che propongo è molto gustosa in quanto viene insaporito con un trito di erbe che gli conferisce un’ottimo profumo.Molto semplice da preparare infatti viene semplicemente cotto dentro una casseruola alta perchè permette di conservarne tutta l’umidità. L’accompagnamento con i funghi devo dire che è proprio azzeccato e a fine cottura qualche cucchiaio di panna per addensare il suo sughetto. Andiamo a vedere cosa occorre per la ricetta del Coniglio  alle erbe con Funghi!

coniglio-con-funghi

Coniglio alle erbe con Funghi

Tempo di preparazione e cottura 1 ora

Ingredienti: Per 4 persone

  • kg. 1 di Coniglio
  • gr. 500 di Funghi freschi oppure congelati
  • nr. 2 Scalogni
  • nr. 1 mazzetto di erbette fresche (rosmarino, salvia, alloro)
  • nr. 4 cucchiai di panna da cucina
  • 1/2 bicchiere di vino bianco oppure birra
  • nr. 3 cucchiai di olio
  • nr. 1 bicchiere di brodo vegetale

Procedimento:

  • La sera precedente sarebbe opportuno mettere a bagno il coniglio in una pentola che lo ricopra d’acqua, aggiungere un bicchiere di aceto (se la stagione è calda consiglio di riporlo in frigorifero) in caso contrario si può mettere insieme all’acqua una generosa dose di ghiaccio.
  • Tagliare il coniglio a pezzi, lavarlo e asciugarlo.
  • Lavare molto velocemente e tagliare i funghi.
  • In una pentola possibilmente antiaderente con i bordi alti mettere l’olio, farlo scaldare leggermente, poi aggiungere le erbe tritate, lo scalogno e farle stufare leggermente.
  • Aggiungere il coniglio e farlo rosolare da tutti i lati a fuoco medio.
  • Aggiungere il vino e farlo sfumare alzando leggermente la fiamma.
  • Aggiungere poi il brodo, coprire e lasciar cuocere per 15 minuti.
  • Girarlo, aggiungere i funghi e continuare la cottura per altri 15 minuti.
  • Aggiungere la panna mescolare molto bene con delicatezza e impiattare oppure tenerlo al caldo fino al momento di servirlo.

Potrebbe interessarti anche: Coniglio alla Ferrarese

Consiglio: Se è possibile mettere a bagno il coniglio per tutta la notte in abbondante acqua fredda, aggiungere due cucchiai di aceto e tenerlo al fresco.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.