Crea sito

Pancarrè Leopardato

Print Friendly, PDF & Email

Pancarrè Leopardato, ottimo per la colazione o la merenda, anche solo spalmato con un velo di burro o miele è fantastico, con la crema mou è oltre che ottimo di sapore completa la colazione a livello nutrizionale, con un semplice bicchiere di thè oppure latte… Preparare il pancarrè leopardato è molto più semplice di quello che si possa pensare e grazie alle fotto passo passo sono sicura che ci riuscirà anche chi è meno esperto.

  • DifficoltàMedio
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni 10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gFarina
  • 180 mlLatte
  • 200 mlAcqua
  • 1 cucchiaioMiele
  • 30 gBurro morbido
  • 10 gCacao amaro in polvere
  • 10 gLievito di birra (fresco – oppure)
  • 7 gLievito di birra secco

Preparazione

  1. Stemperare il latte a circa 30°  scioglierci il miele poi il lievito, mescolare e lasciarlo riposare 15 minuti se si utilizza quello liofilizzato.

     

  2. Setacciare la farina anche per due volte facendola cadere in una ciotola capiente se si impasta a mano, oppure nella planetaria, aggiungere il lievito, poi anche l’acqua sempre tiepida e cominciare ad impastare.

     

     

  3. Appena tutta la farina sarà incorporata aggiungere un pizzico di sale, lavorare ancora l’impasto, poi il burro lavorando ancora finchè sarà liscio e vellutato, dividere i panetti in 3 pezzi di cui 1 pezzo da 250 g. 1 da 300 g. e ne resterà uno da 500 g. circa.

     

  4. Mettere il panetto bianco da 500 g. in una ciotola spennellata con un goccio di olio, coprire e lasciarlo a temperatura ambiente.

  5. Prendere il panetto da 300 g. lavorarlo incorporando i 15 g. di cacao aggiungendo se necessita un cucchiaio di latte, lavorarlo finchè assumerà un colore omogeneo, metterlo poi in una ciotola unta coprire, ripetere la stessa cosa con il panetto da 250 g. con i 10 g. di cacao metterlo sempre in una ciotola unta e coprire. Lasciare lievitare per 1 ora.

  6. Riprendere gli impasti colorati sopra al piano leggermente spolverato di farina, dividerli in 10 pezzi entrambi, formare dieci cilindretti con quello più scuro della lunghezza dello stampo e tenerli da parte.

     

     

  7. Gli altri invece stenderli sempre della lunghezza dello stampo e larghi circa 6 cm. dovranno avvolgere i cilindretti, posizionarli come da foto.

  8. Prendere l’impasto bianco, dividerlo sempre in dieci pezzi, non serve pesarli più o meno, stenderli sempre della stessa lunghezza e larghi circa 8 cm. più o meno dovranno avvolgere ogni pezzo come da foto.

  9. Spennellare lo stampo da plumcake con lo staccante per teglie,  posizionare tutti e 3 salsicciotti nel primo strato, 3 nel secondo strato e 4 nell’ultimo, coprire con un tovagliolo e far lievitare ancora in luogo caldo per 1 ora circa.

  10. Accendere il forno a 200° statico almeno 30 minuti prima.

  11. Spennellare con latte la superfice del pancarrè, metterlo nel forno abbassando la temperatura a 170° lasciando cuocere per 35 minuti, se dovesse colorarsi troppo coprire con un foglio di carta da forno. Sarà perfettamente cotto quando si stacca dalle pareti, lasciarlo raffreddare nel forno con lo sportello aperto.

  12. Consiglio: Affettarlo solo quando sarà ben freddo per evitare che si rompa. Si può congelare, meglio se già tagliato a fette così da scongelare solo quello che serve ogni volta. Credetemi è più semplice di quello che sembra…

    Fatemi sapere se vi piace.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta! Enjoy Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.