Maritozzi allo yogurt con panna

Print Friendly, PDF & Email

Maritozzi allo yogurt con panna, sono sofficissimi e profumatissimi. Un lievitato importante ma con lo yogurt che lo rende soffice come una nuvola e con un profumo fantastico. Ideali per una colazione gustosa e carica di genuinità  ma anche per una sfiziosa merenda, ideali per grandi e piccoli. Non vi resta che provare e se volete potete cambiargli anche la forma.

Maritozzi allo yogurt con panna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 gFarina Manitoba
  • 260 gFarina 0
  • 150 gYogurt naturale
  • 150 mlAcqua tiepida
  • 2Tuorli
  • 10 gLevito fresco
  • 60 gBurro morbido
  • 100 gZucchero
  • q.b.Essenza di vaniglia
  • 1 pizzicoSale
  • 1Albume per spennellare
  • 200 mlPanna fresca liquida (opp. Vegetale)
  • 3 cucchiaiLatte condensato

Preparazione

  1. Setacciare e mescolare le farine. In una ciotola capiente oppure nella planetaria mettere l’acqua tiepida, poi il lievito scioglierlo e lasciare riposare circa 15 minuti.

  2. Dopo il riposo aggiungere una piccola parte di farine e lavorare con una frusta oppure se si usa la planetaria il gancio a foglia o k, aggiungere lo yogurt, lo zucchero, lavorare ancora.

  3. Appena l’impasto sarà più duro lavorare a mano oppure se in planetaria il gancio a uncino, mentre lavora aggiungere altra farina, l’essenza di vaniglia poi appena la farina sarà tutta incorporata il pizzico di sale e lavorare ancora. Alla fine il burro morbido a pezzetti piccoli senza interrompere di lavorare continuando fino a quando sarà liscio e vellutato dovrà staccarsi dalle pareti.

  4. Spennellare una ciotola con un goccio di olio, metterci l’impasto, coprire e lasciar lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido, anche dentro al forno spento (circa 3 ore), deve triplicare di volume.

  5. Trascorso il tempo, spolverare il piano da lavoro con farina, rovesciare delicatamente l’impasto senza sgonfiarlo, tagliare dei pezzetti di circa 80 g. l’uno, arrotolarli facendoli scorrere poi metterli nelle teglie coperte con cartaforno.

  6. Coprire con un tovagliolo di stoffa e rimettere a lievitare almeno un’altra ora in luogo tiepido. Accendere il forno a 180° appena avrà raggiunto la temperatura spennellarli con l’albume leggermente sbattuto quindi metterli nel forno lasciandoli cuocere venti minuti circa fino a doratura.

  7. Appena saranno cotti lasciarli raffreddare sopra una griglia. Montare la panna, aggiungere il latte condensato incorporandolo con una spatola con movimenti dall’alto in basso, quindi tagliare i maritozzi partendo dall’alto e riempire con la panna.

  8. Maritozzi allo yogurt con panna

    Conservare i Maritozzi allo yogurt con panna in un sacchetto, si possono anche congelare e scaldare al momento ma la panna metterla solo prima di servirli.

Consiglio

Si possono anche congelare in un sacchetto ben chiuso, farcirli dopo averli scongelati e leggermente scaldati.

NOTE

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.