Liquore di Genziana-ricetta Abruzzese

Print Friendly, PDF & Email

Liquore di Genziana – ricetta Abruzzese, una ricetta semplicissima che è fatta con il vino come da ricetta Abruzzese. La preparazione è semplicissima e sbrigativa come preparazione, occorre però un riposo molto lungo. Esiste un’altra ricetta che è quella Trentina dove non viene utilizzato il vino, è più un distillato e necessita un’attrezzatura specifica.

Premessa: La radice di Genziana che si utilizza è quella selvatica Genziana lutea che è protetta e non si può raccogliere, si rischiano delle forti sanzioni, possono farlo solo gli autorizzati ma si acquista nelle erboristerie ben fornite, nelle farmacie, anche nelle fiere dove ci sono i banchi con tutte le spezie ma la radice deve essere a pezzi e non sbriciolata (mi è capitato di vederla), in Abruzzo si trova anche nei classici mercati settimanali.

Liquore di Genziana - ricetta Abruzzese
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo40 Giorni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gRadice di Genziana
  • 5 lVino bianco fermo (buono)
  • 800 gZucchero
  • 1 lAlcol puro
  • 1Cannella in stecca
  • 1 cucchiaioCaffè (in chicci)
  • 1Limone (scorza non trattata)

Strumenti

  • Pentola in acciaio
  • Barattolo di vetro
  • Passino
  • Tovagliolo in stoffa
  • Bottiglie in vetro

Preparazione

  1. Spazzolare e controllare che non ci sia terra nelle radici, lavarle velocemente sotto l’acqua quindi asciugarle subito tamponandole con un panno.

  2. Mettere il vino nel recipiente che deve essere di acciaio oppure vetro (io utilizzo una pentola a pressione in acciaio), aggiungere le radici, la scorza di limone, la cannella, i chicchi di caffè, chiudere e lasciar macerare in un luogo fresco e buio per un minimo 40 giorni ma anche oltre.

  3. Trascorso il tempo, togliere con una ramina le radici, la scorza di limone e la cannella, filtrare tutto con un passino mettendo l’infuso in un’altro recipiente molto capiente, aggiungere lo zucchero, l’alcol e mescolare molto bene fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto.

  4. Filtrare ancora con un tovagliolo per evitare che rimanga qualche impurità, quindi imbottigliare.

  5. Liquore di Genziana - ricetta Abruzzese

    Tenere le bottiglie al buio in una dispensa oppure dentro un mobile. Il Liquore di Genziana – ricetta Abruzzese è ottimo a fine pasto come digestivo.

Consiglio

In estate è ottimo servito ghiacciato quindi tenuto in frigorifero. Se il quantitativo è troppo per il proprio uso si può dimezzare la ricetta, ma potrebbe essere anche un ottimo regalo tanto il lavoro è sempre lo stesso. Per questo quantitativo ho speso € 36 per 7 litri.

NOTE

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.