Crea sito

Lasagne con Salsiccia e Funghi Porcini

Print Friendly, PDF & Email

Lasagne con Salsiccia e Funghi Porcini,un piatto della festa senza ombra di dubbio, un pò lungo ma con un pochino di organizzazione è fattibile per chiunque. La bontà è unica in particolare modo per gli amanti dei funghi porcini, io uso quelli secchi per chi invece è capace di raccoglierli ovvio che può utilizzare quelli, il procedimento è identico. Fidati si preparano in meno tempo di quello che pensi perchè della serie non si finisce mai di imparare, da una decina di anni non bollo più le sfoglie… Vieni a vedere come faccio le Lasagne con Salsiccia e Funghi Porcini

  • Preparazione: 2 Ora
  • Cottura: 2 + 30 minuti in forno Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/6
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per il Ragù:

  • 500 g Salsiccia
  • 1 Cipolla media (tritata)
  • 30 g Funghi Porcini secchi
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 200 ml Latte

Per la sfoglia:

  • 3 Uova
  • 300 g Farina

Per la Besciamella:

  • 600 ml Latte
  • 60 g Farina
  • 60 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • 200 g Parmigiano (per il ripieno)

Preparazione

  1. Consiglio: Da qualche anno non bollo più le sfoglie a patto che siano sottili poi bisogna mettere il pentolino di acqua nel forno per il vapore o mettere la funzione vapore per chi ha un forno di ultima generazione che consiglio vivamente nel caso sia da sostituire.

Preparare il ragù:

  1. Mettere a bagno i funghi in 300 ml. di acqua dentro una cioltola.

    Far scaldare una pentola possibilmente con il fondo spesso per il ragù, aggiungere le salsicce (nel caso siano intere togliere la pelle), con un cucchiaio di legno mentre cominciano a rosolarsi sciacciarle perchè si sbriciolino, aggiungere la cipolla lasciando cuocere ancora qualche minuto.

     

  2. Sfumare con il vino facendolo evaporare a fuoco vivo, poi abbassare la fiamma e cuocere finchè si sarà asciugato tutto.

    Raccogliere con un cucchiaio i funghi tenendoli da parte, mentre il liquido con delicatezza filtrarlo con un tovagliolo per eliminare gli eventuali residui di terra quindi metterlo nel ragù, mescolare coprire e regolare la fiamma a minimo, deve sobbollire per circa 40 minuti.

    Aggiungere i funghi, il latte regolare la sapidità e far cuocere ancora per 20 minuti.

     

     

     

     

  3. Preparare la sfoglia:

    Mettere la farina a fontana, aggiungere le uova, sbatterle con una forchetta poi amalgamare tutta la farina, formare un panetto liscio e lasciarlo riposare 30 minuti sotto una ciotola a campana.

    Tirare la sfoglia, come di abitudine a mano o con la macchinetta e farla di spessore sottile, poi stenderla sopra alle tovaglie stese sul tavolo.

Besciamella

  1. Per queste preparazioni uso il metodo a freddo, molto più veloce e si ottiene una besciamella più delicata.

    Mettere il latte freddo in una pentola, poi tutta la farina in un passino e mentre con una frusta si mescola contemporaneamente si fa scendere la farina, accendere il fuoco e portare a bollore, aggiungere il sale, il burro far addensare ma tenendola molto morbida, spegnere e coprire.

  2.  

    Preparare la pirofila delle lasagne, mettere nel fondo un mestolino di besciamella cosparsa molto bene, ritagliare le sfoglie della lunghezza della pirofila quindi sistemarle in uno strato (no non è un errore io non le bollo),coprire con uno strato omogeneo di besciamella, poi dei mucchietti di ragù e il parmigiano.Proseguire così per 5 oppure 6 strati secondo le proprie preferenze regolandosi anche con gli intingoli.

     

  3. Se non si cuoce subito coprirla bene e riporla in frigorifero.

    Per la cottura accendere il forno a 150° mettere dentro un pentolino con 1 lt. di acqua, tenerlo nel fondo del forno per produrre vapore (per chi ha il forno con funzione vapore non serve), appena raggiunge la temperatura infornare la teglia e controllare la cottura bucherellando quà e là con una forchetta.

    Buon appetito!

     

Note

 

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook cliccando Quì poi metti “Mi Piace” per essere sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.