Crea sito

Cioccolatini simil Raffaello

Print Friendly, PDF & Email

Cioccolatini simil Raffaello, una pura prelibatezza. Da diverso tempo provavo a fare questi cioccolatini ma le varie ricette che provavo non mi davano soddisfazione, mi frullava in testa da parecchio tempo la ricetta tanto che ormai era diventata una vera ossessione. Un giorno per magia., mentre per l’ennesima volta riprovo e mi trovo sopra al piano della cucina un barattolo di latte condensato preparato il giorno prima, mi vien l’idea di aggiungerlo ed ecco l’ingrediente che mi mancava per dargli quel sapore giusto. Posso dirlo sono finalmente soddisfatta ed eccovi subito la ricetta dei miei Cioccolatini simil Raffaello.

Cioccolatini Raffaelo

Cioccolatini simil Raffaello

Tempo di Preparazione: 30 minuti

Ingredienti per circa 18 cioccolatini

  • Wafer alla vaniglia  g. 175 (1 paccchetto)
  • Cioccolato Bianco g. 200
  • Latte condensato  g.100
  • Mandorle n.. 18 circa (pelate)
  • Cocco rapè  3 – 4 cucchiai

Procedimento:

Mettere i biscotti in un mixer e tritarli, non verranno farinosi ma rimarranno un pò grumosi perchè umidi.

Mettere il latte condensato in una bastardella e porla a bagnomaria, (ricorda che non deve mai toccare l’acqua).

Appena raggiunge il calore spezzettarci dentro la cioccolata, farla sciogliere, poi mescolare energicamente.

Se vedi che dà l’impressione di indurirsi non preoccuparti mescolando si fondono insieme e assumono l’aspetto di una crema abbastanza soda.

Togliere dal fuoco e incorporarci i biscotti tritati amalgamando bene con una spatola.

Mettere in un piatto il cocco, con un cucchiaino prelevare una quantità di composto grande come una noce rotolarla fra le mani per formare una pallina, infilarci al centro una mandorla chiudere e rotolarla nel cocco.

Ripetere l’operazione fino alla fine del composto.

Bagnarsi le mani sotto un filo d’acqua riprendere una pallina che ormai è indurita, rotolarla di nuovo tra le mani e poi ancora nel cocco.

Bagnarsi le mani per ogni pallina e ripetere così per tutte (in questo modo lo strato di cocco sarà maggiore proprio come quelle in commercio).

Consiglio: L’aggiunta del latte condensato è molto importante, oltre a renderli più morbidi gli conferisce un profumo immenso che neanche l’ estratto di vaniglia gli darebbe… Farne dose doppia altrimenti non vi lasciano neanche l’assaggio… A me è capitato!

 

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

 

You may also like

2 Risposte a “Cioccolatini simil Raffaello”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.