Crea sito

Angelica romantica con gocce di cioccolato

Print Friendly, PDF & Email

 Angelica Romantica con gocce di cioccolato, una torta proprio speciale, si presta ad ogni trasformazione e decorazione. Questa è la versione romantica adatta ad un’occasione speciale tipo S. Valentino, anniversario, feste Natalizie e ogni occasione che si vuole stupire. Gli ingredienti dell’impasto non cambiano è solo il metodo e il ripieno che in questa versione ho colorato la pasta con un colorante naturale che si acquista in drogheria (preciso che in Italia ammesso che vengono acquistati in negozi specifici sono vietati i coloranti artificiali per alimenti).

Angelica Romantica con gocce di Cioccolato

Angelica romantica con gocce di cioccolato

Ingredienti per il lievitino:

  •  Farina g. 150
  •  Acqua g. 90
  • Miele g. 10
  • Lievito di birra g. 15 di (fresco)
  • Oppure Lievito di birra secco g. 7

Ingredienti per l’impasto:

  • Farina forte g. 150 ( tipo Manitoba)
  • Farina 0 g. 300
  • Latte g. 170 (tiepido)
  • Burro morbido g. 100
  • Zucchero g. 80
  • Tuorli d’uovo n. 3
  • Essenza di vaniglia
  • Sale 1 pizzico
  • Colorante in pasta di colore rosso 1/2 cucchiaino circa

Per guarnire:

  • Burro sciolto g. 50
  • Gocce di cioccolato g. 100

Procedimento:

Stiepidire l’acqua in una ciotola a circa25°, metterci il lievito, il miele e mescolare. Aggiungere la farina, impastare formando un panetto poi coprire e lasciare lievitare per almeno 2 ore.

Stemperare il latte e scioglierci dentro il colorante  mescolando molto bene.

Setacciare le farine facendole cadere in una ciotola o planetaria, aggiungere lo zucchero i tuorli d’uovo, il latte e cominciare ad impastare.

Aggiungere il lievitino impastare molto bene, poi il sale, il burro a pezzettini poco per volta continuando a impastare fino a quando il panetto sarà liscio e vellutato, se si usa la planetaria sinvede che l’impasto si stacca completamente dalle pareti.

Mettere il panetto in una ciotola leggermente unta, coprire con un tovagliolo umido e lasciare lievitare in luogo tiepido o nel forno spento fino al raddoppio (due ore circa).

Infarinare la spianatoia, farci cadere delicatamente l’impasto, quindi stenderlo aiutandosi anche con il mattarello ma delicatamente fino alla misura di 60 x 45, poi spennellare con il burro liquefatto e distribuirci sopra le gocce di cioccolato.

Arrotolarlo su se stesso dalla parte più lunga vedi foto 1

Infarinare ancora il piano e mettere il rotolo al centro vedi foto 2

Con un coltello molto affilato tagliare il rotolo a metà senza schiacciarlo nel senso della lunghezza fino a 5 cm. dalla estremità vedi foto 3.

Attorcigliare le due parti ma non strette lasciando sempre in alto la parte tagliata e chiudere a ciambella mettendo sopra la parte non tagliata vedi foto 4

Spostarlo sopra ad una teglia coperta con carta forno e lasciar lievitare ancora per un’ora nel frattempo accendere il forno a 220°.

Spennellare bene con latte e infornare abbassando la temperatura a 180° per 40 minuti ma dopo il primo quarto d’ora coprire con tre o quattro fogli di carta da forno per evitare che prenda colore (altrimenti diventa marroncino).

Ricordo che ogni forno è diverso quindi la prima volta tenerlo sotto controllo.

Per qualsiasi dubbio sono disponibile.

Ottima abbinata con: crema al doppio cioccolato

Consiglio: Fare molta attenzione al forno per evitare che prenda colore è l’unico punto delicato del lavoro.

 

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere regalami il tuo Like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

 

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.