Crea sito

Pane con Farina di Grano Duro

Print Friendly, PDF & Email

Pane con farina di grano duro, di un profumo fantastico di consistenza e gusto particolare che si presta molto ad abbinamenti con salumi e formaggi. Tostato a fette si fanno delle bruschette, si prestano anche a salse di ogni genere. Un pane di usanza per lo più del sud Italia ma molto apprezzato anche al nord. La sua preparazione è diversa e anche la sua idratazione è maggiore per questo ne viene fuori un pane molto alveolato. Andiamo alla ricetta e vi spiego come realizzarlo!

Pane con farina di grano duro

Ingredienti:

  • gr. 350 di Farina di Grano Duro
  • gr. 150 di Farina bianca tipo 0
  • nr. 1 cucchiaino di Zucchero
  • nr. 2 cucchiai di Olio e.v.o.
  • gr. 5 di Sale fino (1 cucchiaino)
  • gr. 25 di lievito di birra fresco (oppure 1 bustina secco)
  • ml. 300 di Acqua circa

Procedimento:

Stiepidire a circa 25° l’acqua metterne circa 200 ml. in una tazza, sciolglierci il lievito e lo zucchero, mescolando bene.

Setacciare le due farine facendole cadere in una terrina o nella planetaria, aggiungere l’olio, il sale e mescolare con un cucchiaio di legno oppure con le mani.

Aggiungere l’acqua contenente il lievito e cominciare ad impastare a mano oppure con la macchina, appena necessita aggiungere altra acqua, deve risultare una consistenza morbida ed elastica.

Lasciare riposare l’impasto in un luogo tiepido ben coperto per 30 minuti circa.

Trasferire l’impasto sopra alla spianatoia e lavorarlo, ripiegarlo, girarlo di un quarto,ripegarlo e ripetere per tre volte in totale.

Formare per ultimo una palla e trasferirla sopra ad una teglia con cartaforno, spolverarla leggermente di farina in superfice e formare dei tagli profondi due centimetri circa.

Riporre la teglia dentro il forno spento mettendo un pentolino di acqua bollente e lasciar lievitare fino al raddoppio ( circa due o tre ore).

Mezz’ora prima che il pane sia lievitato completamente, toglierlo dal forno tenendolo sempre ben coperto e al caldo, accendere al massimo, quando avrà raggiunto la temperatura aspettare almeno 15 minuti prima di infornare.

Appena si mette nel forno abbassare la temperatura a180° e cuocere per 40 minuti circa.

Controllare che non prenda troppo colore in superfice, in tal caso coprirlo con un foglio di cartaforno.

Appena spento il forno lasciarlo raffreddare dentro ma con lo sportello semiaperto.

Consiglio:  I liquidi sono sempre indicativi perchè dipende molto dall’umidità della farina.  Da non confondere la farina di grano duro con la semola, oltre ad essere più fine è la parte interna del chicco quindi più tenera. Tranquille si trova anche nei supermercati.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti “Mi Piace” per essere sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.