Alici in guazzetto

Print Friendly, PDF & Email

Alici in guazzetto, si servono come antipasto ed è una ricetta che apprezzerà molto chi non ama il pesce crudo perchè le acciughe sono bollite. Molto facili da fare e anche comode in quanto si possono preparare anche il giorno precedente e lasciarle marinare in frigo. Sono ottime servite come antipasto sia che si mangi il pesce ma anche se si ha un menù di carne.

alici in guazzetto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Alici in guazzetto

  • 800 galici
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • 2 spicchiaglio
  • 2limoni (solo succo)
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • gpepe

Come preparare le Alici in guazzetto

  1. Squamare le alici, pulirle internamente e lavarle velocemente con molta delicatezza.

  2. Portare a bollore 1 lt. di acqua in una pentola capiente, appena raggiunge il bollore aggiungere il succo di un limone, poi successivamente le alici e farle cuocere per un minuto.

  3. Scolarle mettendole con delicatezza sopra ad un vassoio coperto con un tovagliolo lasciandole raffreddare.

  4. Pulire le alici togliendo la testa e la lisca dividendole in due filetti, poi disporle sopra ad un piatto largo che le possa contenere tutte stese.

  5. alici in guazzetto

    Pulire, lavare, asciugare e tagliare a coltello il prezzemolo e l’aglio. Mettere in una ciotola il succo del limone rimasto, aggiungere l’olio e sbattere con una forchetta per emulsionare.

  6. Spolverare i filetti di alici con il pepe, aggiungere il prezzemolo, l’aglio quindi irrorare con l’emulsione di olio e limone.

  7. Coprire immediatamente con una pellicola e riporre in frigorifero fino all’utilizzo, se piace si può mettere anche qualche pezzettino di peperoncino.

  8. alici in guazzetto

    Al momento di servire le Alici in guazzetto aggiungere una macinata di pepe fresco e qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

Consiglio

Si conservano in frigorifero in un contenitore ermetico anche per tre giorni.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per restare aggiornata/o. Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.