Crea sito

Pizzette di zucchine

Nemmeno un goccio di olio in queste gustose pizzette di zucchine. Perfette per una cena informale tra amici o come stuzzichino. Si preparano senza difficoltà e sono proprio buone oltre che leggere. Se poi siete a dieta, non dovrete far altro che utilizzare della mozzarella light per ridurre ulteriormente il contenuto dei grassi.


PIZZETTE DI ZUCCHINE

PIZZETTE DI ZUCCHINE

PIZZETTE DI ZUCCHINE

 

INGREDIENTI

La quantità degli ingredienti dipende da quante pizzette di zucchine volete preparare.

  • zucchine tonde
  • passata di pomodoro
  • mozzarella
  • capperi sotto sale
  • origano secco
  • sale

NOTE

  1. Per questa ricetta sono necessarie le zucchine tonde che, proprio per la loro forma, si prestano decisamente meglio alla realizzazione di pizzette.
  2. Non esagerate mai con il condimento.

PROCEDIMENTO

Prima di tutto preparare la mozzarella. Se si utilizza della comune mozzarella fiordilatte, tamponarla bene con carta da cucina, poi tagliarla a pezzettini. Metterli in un colino e lasciar scolare. Questo passaggio non è necessario, se si utilizza la mozzarella per pizza che è molto più compatta e asciutta. In questo caso basterà tagliarla a dadini o grattugiarla con una grattugia a fori grossi.

Lavare le zucchine e spuntarle; quindi tagliarle a fette dello spessore di circa ½ cm (non più basse, mi raccomando).

Disporle sulla placca rivestita con carta da forno e spalmarle con un po’ di passata di pomodoro.

Salare leggermente, quindi distribuirvi sopra qualche cappero precedentemente dissalato sotto acqua corrente e asciugato.

Spolverizzare con un pizzico di origano (se vi piace, potete anche mettere del peperoncino).

Metterle le pizzette di zucchine in forno preriscaldato a 180° per 12 minuti circa.

Trascorso questo tempo, toglierle dal forno (ma lasciatelo acceso!) e distribuirvi sopra dei dadini di mozzarella. Il formaggio è meglio metterlo a metà cottura per evitare che si bruci.

Rimettere in forno per altri 13/15 minuti circa.

Sfornare le pizzette di zucchine e lasciarle intiepidire leggermente prima di servirle.


Seguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.