Piegare il tovagliolo a fiamma

Preparare una bella tavola non è così difficile. A volte basta davvero poco. Eh si; basta  anche solo piegare il tovagliolo in un modo un po’ insolito per rendere tutto più carino. In questo post vi mostro come piegarlo a fiamma. Facilissimo.


piegare il tovagliolo PIEGARE il TOVAGLIOLO a FIAMMA

 

Per piegare il tovagliolo a fiamma si devono seguire pochi semplici passaggi. Vi consiglio di stirare ogni nuova piega che farete per meglio fissarla.

1) Aprire il tovagliolo. (Il mio, dalla foto, sembra un rettangolo, ma vi assicuro che è un quadrato).

DSCF3511

2) Prendere l’angolo in basso a destra e congiungerlo con quello in alto a sinistra formando, così, un triangolo.

DSCF35123) Girare il triangolo con la punta verso l’alto.

DSCF35134) Fare una prima piega in basso.

DSCF35145) A questo punto ripiegare a fisarmonica fino alla punta del triangolo.

DSCF35166) Prendere il tovagliolo dalla punta e chiuderlo unendo le due estremità.

DSCF35197) Et voilà!!!

DSCF3517  UN ALTRO MODO CARINO DI PIAGARE IL TOVAGLIOLO LO POTETE TROVARE CLICCANDO QUI 


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

Precedente Bocconcini di carne alle quattro panature Successivo FRASI sul CIBO e il MANGIARE

6 commenti su “Piegare il tovagliolo a fiamma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.