Pasta trita – ricetta pasta fresca

La pasta trita è un tipo di pasta fresca con cui si preparano calde minestre a base di brodo di carne. Perfetta in autunno-inverno quando si sente il bisogno di qualcosa di leggero che ci scaldi un po’. La ricetta è semplicissima e ora ve la mostro.


pasta trita

 PASTA TRITA

INGREDIENTI (per 5/6 persone)

La quantità è indicativa, perché dipende molto da quanto densa volete che sia la vostra minestra.

  • 2 uova
  • 200 g di farina 0
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di olio (facoltativo – io non l’ho messo)
  • brodo di carne
  • Grana Padano o Parmigiano grattugiato

NOTE

  1. Quando preparo la pasta trita, io metto in freezer per un quarto d’ora circa i pezzetti di pasta fresca prima di tritarli. In questo modo le briciole non si attaccano tra loro.
  2. Potete anche congelare i pezzi di pasta per averli pronti quando desiderate. In questo caso toglieteli dal freezer e lasciateli a temperatura ambiente una ventina di minuti prima di tritarli.
  3. Potete tritare anche l’impasto che vi avanza dopo aver preparato altri tipi di pasta fresca tipo tagliatelle o lasagne.

PROCEDIMENTO

Preparare il brodo di carne seguendo la ricetta descritta QUI.

Preparare la pasta fresca all’uovo seguendo la ricetta descritta QUI.

Una volta preparato il panetto di pasta fresca all’uovo, tagliarlo a pezzetti.

DSCF8154Passarli in freezer per una quindicina di minuti avvolti in un foglio di carta da forno.

Trascorso questo tempo, metterli in un mixer e tritarli in modo da ridurli in briciole grossolane.

DSCF8156

Portare il brodo di carne a bollore, poi aggiungere le briciole di pasta trita.

Cuocere per alcuni minuti (sono pronte velocemente).

Servire la pasta trita spolverizzandola con del formaggio grattugiato a piacere.


facebook twitter badgeSeguitemi su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate QUI e poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie! E sono anche su Twitter. Mi trovate QUI!

4 Risposte a “Pasta trita – ricetta pasta fresca”

  1. Una ricetta simile si prepara anche a Roma e si chiama stracciatella…. Bisogna mischiare tuorli, grana e buccia di limone fino s creare una cremina granulosa da buttare nel brodo e gustare subito….. Così è anche più veloce!!!!

  2. io sono di Reggio emilia e da noi si chiama “pasta resa”. ma le dosi sono un po’ diverse:
    150 gr parmigiano reggiano
    100 gr pane grattugiato
    2 uova e 1 tuorlo
    1 cucchiaio di farina
    si impasta tutto insieme e si grattugia con la grattugia a fori larghi per formare le briciolone…..brodo buono e calorie a go go!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.