Crea sito

Frittata con foglie di ravanello

Frittata-con-foglie-di-ravanello-ORTAGGI-che-passione

La frittata con foglie di ravanello è un secondo piatto economico e gustoso, facile da preparare. Piace a tutti, un ottimo modo per fare mangiare della verdura anche ai bambini.

STAGIONALITA’ dei RAVANELLLI: da aprile a inizio novembre
(scopri i vari tipi di rapanelli qui)

Le foglie di ravanello sono commestibili e si possono:
° usare freschissime, crude nell’insalata mista
* utilizzare per un delizioso pesto
° bollire e ripassare in padella
* mescolare con le altre erbe spontanee
° usare per un risotto, farrotto o orzotto
* aggiungere alla frittata come per la ricetta che segue…

Frittata-con-foglie-di-ravanello-ORTAGGI-che-passione-Sara-Grissino
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • PorzioniDosi per una frittata d. 14 cm
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Frittata con foglie di ravanello

  • 2 mazzettifoglie di ravanello (fresche)
  • q.b.Olio (arachidi o extra vergine d’oliva)
  • 1 spicchioAglio (facoltativo)
  • q.b.Sale
  • 2uova medie (biologiche)
  • q.b.Noce moscata (macinata al momento)
  • q.b.aglio orsino secco (o timo o origano)
  • 1 cucchiaiolatte vaccino (o vegetale o acqua)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Mestolo
  • Tegame antiaderente

Frittata con foglie di ravanello

  1. Pulire e tagliuzzare grossolanamente le foglie di ravanello.
    In una piccola e bassa padella, scaldare con poco olio uno spicchio d’aglio.
    Aggiungere le fogliette sminuzzate, salare e cuocere per un minuto o fino a che si saranno ristrette.
    Lasciare raffreddare e aggiungere le due uova, il sale, la noce moscata, l’aglio orsino e il latte.
    Con il mestolo di legno sbattere leggermente il tutto.
    In un padellino di misura versare un filo d’olio e sopra il composto.
    Cuocere per il tempo necessario, rigirando la frittata con foglie di ravanello a metà cottura.

    Per girare le frittate consiglio:

    1. usare una padella piccola

    2. far scivolare la frittata dalla padella ad un coperchio bello piatto, rigirare la padella sopra il coperchio e rovesciarla dentro il tegame. Terminare la cottura.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara