Crea sito

Crema di cavolfiore, ricetta vegan

Crema di cavolfiore, ricetta ORTAGGI che passione

La crema di cavolfiore è un passato di verdure, legumi e cereali. Una minestra cremosa e completa, un ottimo comfort food per la stagione invernale.

Una vellutata leggera –  light vegana #senzapatate #senzaglutine #senzalatte

Stagionalità dei cavolfiori:  da ottobre a febbraio (in base alla varietà)

Stagionalità dei legumi:  tutto l’anno

Crema di cavolfiore, ricetta ORTAGGI che passione
  • Preparazione: 2 ore di ammollo + 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Porzioni: 8 persone

Ingredienti

  • 650 g Cavolfiore
  • 150 g fave secche decorticate (o lenticchie)
  • 150 g sorgo bianco decorticato
  • 150 g gambi di cavolo nero o riccio (o altre erbe miste: bietole, coste, spinaci…)
  • 1,5 l Acqua
  • 20 g brodo vegetale granulare

Ingredienti per servire

  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. Timo (o erbette miste sminuzzate)

Preparazione

  1. Crema di cavolfiore

    Prima di tutto mettere in ammollo in acqua fredda le fave secche e il sorgo per almeno 2 ore.

    Lavare il cavolfiore e le verdure e tagliarle a pezzettoni.

    In un capiente tegame porre: l’acqua, il dado vegetale, il cavolfiore e le verdure. Risciacquare le fave e il sorgo e aggiungerli alla zuppa.

    Quindi portare il tutto a bollore e proseguire la cottura per circa 30 minuti. Una volta che tutti gli ingredienti saranno teneri, frullarli con un mixer ad immersione.

    Servire la crema di cavolfiore, fave e sorgo calda con un filo di olio extra vergine di oliva a crudo e un mix di erbette secche sminuzzate.

  2. Crema di cavolfiore, ricetta veg ORTAGGI che passione

ALTERNATIVE e VARIANTI

  • il cavolfiore si può sostituire con il cavolo broccolo
  • le fave si possono sostituire con le lenticchie
  • il sorgo si può sostituire con un altro cereale (senza glutine per i celiaci)

Come scegliere il cavolfiore

Scegliere cavoli sodi, privi di macchie e ben chiusi. Le foglie esterne devono essere vigorose e di un bel colore brillante.

Conservare il cavolfiore in frigorifero fino massimo cinque giorni se fresco.

.

Per restare informato sulle ultime ricette di ORTAGGI che PASSIONE seguimi su FACEBOOK o su INSTAGRAM o su TWITTER.

.

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2013 - 2019 all rights reserved - ORTAGGI CHE PASSIONE by Sara