Crea sito

Cavolfiore al forno intero – ricetta facile

Cavolfiore al forno, ricetta semplicissima per cuocere il cavolo intero ORTAGGI che passione

Il cavolfiore al forno è una ricetta facile, bello da presentare, cotto arrosto e intero rimane umido e tenero all’interno. Questa tecnica di cottura è il modo più veloce che conosco per cucinare i cavolfiori, la preparazione è velocissima mentre la cottura è lenta e aumenta con l’aumentare della grandezza del cavolo.

I cavolfiori di tutti i colori (arancione o giallo, bianco, verde, violetto o viola) sono ricchi di fibre, acido folico, calcio, ferro, fosforo, potassio, minerali e vitamine. Invece sono poveri di calorie, un’ottima verdura.

STAGIONALITA’ dei cavolfiori: da ottobre a febbraio, in base alla varietà

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaSalutare

Cavolfiore al forno

Ingredienti base

  • 500 gCavolfiore (del colore preferito)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva (20 – 30 g)
  • q.b.Sale fino
  • 1 spicchioaglio (tritato)
  • q.b.paprika
  • q.b.timo
  • q.b.noce moscata
  • q.b.coriandolo (macinato al momento)

Spezie facoltative, a scelta tra

  • q.b.senape (polverizzare i chicchi con un mortaio in legno)
  • q.b.Curry
  • q.b.Curcuma in polvere
  • q.b.Peperoncino (in polvere o semini)

Ingredienti per una salsa molto gustosa

  • 60 gOlio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiSenape di Digione
  • 2 cucchiaiAceto di mele
  • q.b.origano secco
  • q.b.erba cipollina (secca o fresca a pezzettini)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.cipolla essiccata
  • 1Sale fino
  • q.b.pepe in grani (macinato al momento)
  • q.b.peperoncino (in polvere o semini)

Strumenti

  • Coltello a lama liscia
  • Tagliere
  • Tazza e forchetta (per mescolare la salamoia)
  • Teglia da forno di misura
  • Coperchio della teglia (o carta alluminio)

Cavolfiore al forno

Ricetta semplice per cuocere il cavolo intero
  1. Prima di tutto, accendere il forno statico a 220°.

    Togliere le foglie più esterne e più coriacee al cavolfiore. Lavarlo bene. Pareggiare il gambo e inciderlo a croce alla sua base.

    Porlo in un tegame da forno di misura (in vetro pirex, in ceramica, in acciaio senza parti in plastica…), inciderlo leggermente sopra con dei vari tagli regolari.

    Per diminuire il tempo di cottura in forno del cavolo intero, si può lessare preventivamente al dente, prima di condire con gli aromi.

    In una tazza preparare una salsa con l’olio extra vergine di oliva e gli aromi preferiti, mescolare vigorosamente con una forchetta fino a quando è tutto ben amalgamato.

    Quindi versare il composto sul cavolfiore e strofinarlo tutto, sotto e sopra, con la punta delle dita fino a quando è uniformemente rivestito dagli aromi, se ci sono delle fessure in mezzo alle cimette fare entrare anche li il condimento.

    Coprirlo con un coperchio adatto al forno (in assenza si può rivestire con della carta forno o d’alluminio).

    Cuocere in forno statico a 200 – 220° per circa 40 minuti o fino a quando è tenero, controllare il grado di cottura con la punta di un coltello affilato (se il vostro cavolo è di circa un chilo, la cottura sarà probabilmente di più di un’ora).

    Negli ultimi 5 minuti si può scoperchiare e porre a gratinare sul ripiano più alto del vostro forno, fino a che risulterà dorato.

    Trasferire con attenzione il cavolfiore cotto su un piatto, se lo desiderate guarnire con una manciata di prezzemolo fresco tritato e  un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.

    Per servire, tagliare semplicemente il cavolfiore al forno in 4 o 6 fette con un coltello affilato.

CONSERVAZIONE del cavolfiore al forno

Si conserva per 2 – 3 giorni in frigorifero.

Scaldare leggermente prima di servire.

CONSIGLI per l’acquisto del cavolfiore

Scegliere cavoli compatti, privi di macchie e con le cimette ben chiuse. Le foglie esterne devono essere croccanti e aderenti al fiore.

COME CONSERVARE il cavolfiore

In FRIGORIFERO i cavoli si conservano molto bene in frigorifero, fino a cinque giorni se freschi.

In CONGELATORE lessare il cavolfiore al dente, dividerlo in cimette. In freezer si conserva per un anno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.