Crea sito

Piselli con besciamella o alla crema di neve

Un annetto fa mi sono data alla pazza gioia in una libreria, mentre ero in vacanza. Ho acquistato 3 libroni di ricette, uno dei quali appositamente sulle verdure. Come mi capita spesso, dopo aver sfogliato attentamente tutte le pagine, ho riposto il libro nello scaffale e me ne sono dimenticata. Dopo tantissimo tempo ho finalmente sfruttato il mio acquisto per preparare i “pisellini alla crema di neve“, che mi avevano assolutamente incuriosita. In realtà, a dispetto del nome fiabesco, altro non sono che piselli con besciamella, un’ottima idea per un contorno insolito e colorato.

La ricetta è semplice ed abbastanza veloce, pronti per prepararla insieme?

piselli con besciamella alla crema di neve

Ingredienti:

  • 150 g di piselli freschi
  • 15 g di burro
  • 1/2 cipolla
  • 80 g di latte
  • 5 g di farina
  • sale
  • pepe nero

Piselli con besciamella – Procedimento

Facciamo bollire i piselli in acqua leggermente salata per circa 5 minuti. Di più se li preferite più morbidi, a me piacciono più croccanti 🙂 .

Scoliamoli e teniamoli da parte.

Tritiamo finemente mezza cipolla e facciamola appassire in un pentolino con il burro, aggiungendo anche qualche cucchiaio d’acqua, per evitare di bruciare il tutto. Quando la cipolla sarà morbida e sfatta aggiungiamo la farina, mescoliamo e completiamo con il latte.

Aggiungiamo nel pentolino anche i piselli e continuiamo a rimescolare fino a quando non si sarà formata una cremina avvolgente. Aggiustiamo di sale e di pepe.

Serviamo i nostri piselli con besciamella – o crema di neve – caldi caldi. Eccoli pronti! Un contorno perfetto per carni bianche o preparazioni delicate 🙂

piselli con besciamella

Un consiglio in più

Se preferite realizzare un contorno più ricco, insieme ai piselli aggiungete 50-60 grammi di prosciutto cotto affumicato tagliato a quadretti: il risultato sarà ancora più profumato e colorato!

Inoltre, ovviamente, potete sostituire tranquillamente i piselli freschi con quelli surgelati, magari lasciandoli a bollire per più tempo.

Passate a trovarmi su facebook, twitter, pinterest e instagram, vi aspetto! 😉 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.