La Macchina del Pane

Print Friendly, PDF & Email

La macchina del pane

La macchina del pane, una New entry nella mia cucina (cucinotto).

In realtà non ho mai pensato a questo tipo di robot, forse perchè sono abituata ad impastare con bimby o planetaria e cuocere il pane nel forno tradizionale mah chissà!

All’improvviso è entrata la macchina del pane, io un po’ titubante veramente, il pane che generalmente viene sfornato da questa macchina è in formato “cassetta” non ha un bellissimo aspetto, o almeno, messo a confronto con una bellissima pagnottona sfigura decisamente (ho sempre pensato).

Noooo!! Niente affatto!!

Si impara ad amare questo tipo di pane che non è mai uguale, se non per la forma classica che per lo più fanno queste macchine.

Si possono fare impasti con farine diverse, integrali o con cereali, bianche o di farro e farine senza glutine, per non parlare dei dolci e delle marmellate.

Sto testando alcune macchine per pane e devo dire che sono una diversa dall’altra e non me lo aspettavo.

Le trovate in vendita a prezzi convenienti su Amazon, a rotazione troverete anche offerte del momento che vi aiuteranno a risparmiare notevolmente rispetto a molti negozi.

La macchina del pane la dovrete scegliere attentamente cercando di capire il modello giusto che fa per voi. Non dovrete prendere una macchina che poi non sfrutterete, se la vostra famiglia è composta da poche persone o semplicemente consumate poco pane, ve ne basterà una piccolina (500 g di pane) come la neo Mulinex, consumerà poco e avrete il pane fresco quando vi servirà. Quindi non fate una scelta avventata ma pensate bene alle vostre reali esigenze, se farete la scelta giusta non smetterete più di usarla.

Se siete tanti la Mulinex ha messo in commercio una macchina targata XXL, studiata per le grandi quantità e potrete scegliere tra 3 pezzature di pane, fare marmellate e impasti senza glutine inoltre troverete gli stampi per baguette per avere un formato diverso.

La seconda (XXL) ha un libretto con le istruzioni (in italiano) fantastico, semplicissimo e facile da seguire, è dotata di un bellissimo ricettario con immagini di procedimenti passo passo. Ha un oblò per controllare il lavoro della macchina che la Neo non ha e, cosa che a me piace tanto, ha il cestello posto in orizzontale per cui il pane non si sviluppa solo in altezza tipo fungo, in questo modo il vostro pane si presenterà meglio e sarà molto più facile tagliarlo.

La prima (Neo) pur avendo lo stesso marchio, ha un libricino di istruzioni quasi incomprensibile, si devono decifrare le immagini e si impiega più tempo in questa fase che a fare il pane.

Detto questo il pane riesce divinamente e questa macchina la consiglio a chi ha poco spazio e a chi vuole una macchina del pane che faccia solo pane (anche per questa, varie tipologie di pane o solo impasto). Per le istruzioni non perdetevi d’animo se pensate che questa sia la vostra macchina, in rete si trova di tutto, dalle istruzioni alle ricette, a vari gruppi, siti o forum che vi daranno le dritte per imparare ad utilizzarla al meglio.

La terza una macchina del pane a basso costo, molto economica da discount più o meno, che ha il cestello in verticale per cui sfornerà un pane a fungo, istruzioni chiare e facili, macchina poco ingombrante che fa 2 pezzature di pane, con oblò, 3 livelli di doratura (come le altre 2) non ha la partenza ritardata che le altre hanno, non fa marmellata ma fa impasti con farine senza glutine.

Il pane riesce bene (sono all’inizio del test) ma ho notato che le altre due hanno un livello di riuscita qualitativamente migliore, il pane è più fragrante e l’impasto è decisamente perfetto.

In questa macchina il pane ha la tendenza a restare molto morbido anche al livello massimo di doratura.

Il suo difetto più grande, essendo leggera durante la fase di impasto oscilla parecchio, cosa che non succede con le altre.

E ora il mio sogno, ovvero la macchina del pane dei miei sogni, la Zero Glu della Imetec, impasti da favola recensioni magnifiche chi la usa non la cambierebbe mai, ha possibilità di formati diversi dal pane in cassetta.

E’ nata per celiaci ed è studiata per pani speciali e farine senza glutine, ma volendo prepara un bellissimo pane bianco e pure i dolci. Ricettari e istruzioni da favola e video tutorial magnifici. Macchina a basso consumo energetico pare, non fa le marmellate ma se l’avessi me ne farei sicuramente una ragione!!

Spero di avere la possibilità di testarla presto.

Perdono, ho scritto un sacco…  ma se continuerete a seguirmi, presto vedrete le mie ricette e i risultati che si possono ottenere con queste splendide macchine del pane.

2 Risposte a “La Macchina del Pane”

  1. Grazie per questo interessante articolo recensione. Io non ce l’ho come ben sai ma mi hai fatto venire voglia … lo dici tu a mio marito?
    Nel tuo caso speriamo che ti arrivi in regalo alla prima occasione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.