Si puo’ congelare il mascarpone?

MascarponeIl mascarpone è uno dei formaggi freschi più usato in cucina.
A chi non è mai capitato di avanzarne mentre prepariamo un dolce, oppure di averne una confezione in frigo con la data vicina alla scadenza? E se per qualche motivo dobbiamo rimandarne l’utilizzo?

SI PUO’ CONGELARE IL MASCARPONE?

Ho cercato di documentarmi per saperne di più, ma ho trovato delle notizie un po’ confuse, c’è chi sostiene che si possa congelare e che addirittura rimanga intatto dopo averlo scongelato.
Devo dire che nonostante avessi  dei dubbi al riguardo, ho provato comunque a congelare il mio mascarpone.

Dopo qualche giorno decido di preparare un tiramisù, così la sera prima  tolgo dal freezer il mascarpone e lo faccio scongelare in frigo tutta la notte.

ed ecco il risultato…

mascarpone scongelato

Della soffice cremosità tipica del mascarpone non è rimasto più nulla, come vedete si è separata la parte grassa da quella acquosa con conseguente formazione di grumi, ho cercato di porvi rimedio lavorandolo un po’ con le fruste, ma…un disastro!

Decido di rimetterlo in frigo con la (flebile) speranza di farlo rapprendere.

Dopo 2 ore non mi resta che constatare che del mascarpone non è rimasto altro che una sorta di pappetta acquosa inutilizzabile! Guarda il VIDEO

Ecco come avviene il processo di coagulazione del mascarpone:

A differenza della maggior parte dei formaggi italiani, che vengono realizzati tramite coagulazione presamica, ovvero attraverso l’aggiunta di caglio al latte, il mascarpone viene prodotto tramite la coagulazione acido-termica della crema di latte (detta anche panna): attraverso cioè l’aggiunta di acido acetico o citrico e lavorazione per 5 o 10 minuti ad alta temperatura, anche fino a 90-95 °C. Tale differente coagulazione è la causa della consistenza cremosa del mascarpone. Per questo motivo il mascarpone è comunque classificabile come formaggio, non come semplice latticino, perché avviene la coagulazione della caseina presente, la cui modifica strutturale rende più compatta e consistente la crema.”  Fonte: Wikipedia

Aggiornamento: Benchè io sia sempre del parere che sarebbe meglio evitare di congelare i dolci e qualsiasi tipo di cibo (tranne se con preventivo passaggio in abbattitore), ho voluto provare a congelare parte di un dolce che mi era avanzato, in questo caso il dolce composto da mascarpone, panna e zucchero non ha subito grandi alterazioni, ergo: si al congelamento del dolce finito, no al mascarpone in purezza.

Spero che questo post vi sia stato utile, alla prossima! Continuate a seguirmi! 🙂

Ti potrebbero interessare anche:

Crema staccante – ideale per teglie semplici e a rilievo
Tabella di conversione pesi e misure cup-grammi-ml
Dadi vegetali fatti in casa semplici e veloci
Clementine candite intere fatte in casa – metodo veloce
Sciroppo di carrube per la tosse – rimedi naturali
Pasta biscotto per rotolo – ricetta base

Se ti va, puoi seguirmi anche sulla mia Fan Page: Clicca QUI

Rosso Fragola

Su Twitter Google+PinterestFlickr

 Grazie x la visita! Torna a trovarmi!!! ;-)

COPYRIGHT

Salva

Precedente Impepata di cozze - Rosso Fragola Successivo Chips di barbabietole alle spezie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.