Crumble alla marmellata, ricetta veloce

Il crumble alla marmellata, detto anche sbriciolata (al’italiana), è un dolce goloso e velocissimo da fare, figuratevi che domenica pomeriggio l’ho preparata in 35 minuti compresa la cottura mentre preparavo anche la cena, uova ripiene con salsa tonnata light. Mi era venuta una voglia di dolce improvvisa, la temperatura era un po’ scesa, avevo fatto un sacco di confettura e quindi…

E quindi una frolla è sempre un’ottima soluzione, infatti il crumble altro non è che una frolla lavorata pochissimo in modo che rimanga a grosse briciole, in Inghilterra di solito ha un ripieno di mele (500 g) leggermente stufate con del burro e viene profumato alla cannella, ma con la marmellata si fa prima ;-).

Crumble alla marmellata di cosce di monaca

Ingredienti per 8 porzioni (stampo da 22 cm)

250 g farina (0,08 €)

150 g burro  (0,75 €)
100 g zucchero  
(0,09 €)
1 uovo  (0,12 €)

350 g di marmellata o confettura (io ho usato la marmellata di cosce di monaca)

Per un totale di 13 centesimi a porzione escluso il costo della marmellata che può variare in base a tipo che usate dai 12 centesimi fino ai 50 centesimi a porzione.

crumble alla marmellata

Procedimento

Montate leggermente il burro ammorbidito e a tocchetti con lo zucchero e l’uovo, aggiungete la farina tutta insieme e fate andare le fruste giusto il tempo di creare dei bricioloni. Stendete nello stampo i bricioloni fino a coprilo bene e pressateli appena, create un piccolo bordo rialzato e riempite con la confettura ricoprite con i bricioloni rimasti e mettete in freezer. accendete il forno e portatelo a 190°, infornate il crumble alla marmellata per 20 minuti, spegnete il forno e lasciate intiepidire. Il crumble viene tradizionalmente consumato tiepido, quello di mele (super classico) viene accompagnato da gelato alla vaniglia o da crema pasticcera. Io l’ho mangiato semplicemente al naturale e lo preferisco freddo piuttosto che tiepido :-D.

Se vi va di tenervi aggiornati, mi trovate anche su facebook  http://www.facebook.com/Mortidifame

Precedente Wow son finita sul giornale (viva e non in manette) son soddisfazioni Successivo Spaghetti alla chitarra con pescatrice e fiori di zucchine, ricetta estiva

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.