I panini dolci al vapore sono dei soffici bocconcini di pane dolce realizzati con due impasti, uno bianco ed uno al cacao. Qualche giorno fa la mia amica Stefania mi ha postato questo video , mi sono subito innamorata di questa ricetta ed appena ne ho avuto la possibilità l’ho realizzata.

Se volete un’idea sana e genuina per la merenda dei vostri bimbi, un dolce sfizioso da offrire ai vostri ospiti o magari uno spuntino da portare in ufficio, questi panini dolci al vapore sono la soluzione, potete farcirli con marmellata, crema di nocciole o anche mangiarli così senza alcuna farcitura, saranno leggeri e soffici anche dopo un paio di giorni (ammesso che ne restino)…

Ora seguitemi ai fornelli e prepariamo insieme i panini dolci al vapore!

panini dolci al vapore
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 (più i riposi) minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    8/10 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Burro 25 g
  • Zucchero di canna 50 g
  • Lievito di birra secco ((o 4 gr di lievito di birra)) 2 g
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiai
  • Latte intero (tiepido) 150 ml

Preparazione

  1. panini dolci al vapore

    Iniziamo a preparare i nostri panini dolci al vapore mettendo, nel boccale della planetaria, la farina ed il burro, iniziamo ad impastare e poi aggiungiamo lo zucchero ed infine il latte tiepido nel quale avremo sciolto il lievito (se usate quello in polvere potete aggiungerlo direttamente alla farina).

    Impastiamo fino ad ottenere un composto morbido ma non appiccicoso, lo dividiamo in due e ad una metà aggiungiamo il cacao, impastiamo ancora fino a che sarà ben assorbito e se necessario aggiungiamo qualche goccia di latte per mantenere il composto morbido come quello bianco.

  2. Ora mettiamo i due impasti in due ciotole, li copriamo con pellicola e li mettiamo a riposare per circa 2 ore in un luogo asciutto al riparo dalle correnti.

    Trascorso il tempo di riposo riprendiamo i nostri impasti, li stendiamo ad uno spessore di circa 4 mm, tentando di dargli la stessa forma, poi spennelliamo con un po’ d’acqua l’impasto e ci posiamo sopra l’altra metà (come da foto), spennelliamo con acqua anche la superficie e poi arrotoliamo per bene.

  3. Tagliamo il rotolo ottenuto in fette larghe circa 4 cm, posiamo i nostri panini su di un piano di lavoro leggermente infarinato, li copriamo con un canovaccio pulito e li lasciamo riposare per circa 30 minuti.

  4. panini dolci al vapore

    Nel frattempo prepariamo la nostra vaporiera, appena l’acqua inizierà a bollire mettiamo ogni panino su un piccolo ritaglio di carta forno e lo posiamo nella vaporiera, copriamo con coperchio e lasciamo cuocere per circa 15 minuti, avendo cura di mettere i panini distanti tra loro, perchè cresceranno parecchio in cottura.

  5. Lasciamo dunque raffreddare i nostri panini dolci al vapore e dopo qualche minuto saranno pronti per essere gustati in tutta la loro morbidezza!

  6. panini dolci al vapore

Un consiglio in più

  • Per mantenere morbidi e soffici i vostri panini dolci al vapore, conservateli in un conenitore a chiusura ermetica o in delle buste per congelare alimenti, ma ben sigillate, il tutto ovviamente quando saranno completamente freddi;
  • Se vuoi la ricetta per i panini salati al vapore clicca qui;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*