Le frittelle al formaggio e prosciutto cotto sono un delizioso finger food perfetto per arricchire tavolate rustiche, buffet o come aperitivo prima di un bel pranzo domenicale.

Mi capita spesso di preparare questo tipo di frittelle, soprattutto per il pranzo della domenica, perchè ci piace stuzzicare in attesa che sia l’ora di mettersi in tavola ed a dirla tutta le mie bambine ne vanno matte, per questo provo ogni volta un condimento diverso!

Se volete dare un’occhiata, vi consiglio anche le frittelle zucchine e salame e quelle salame e formaggio, altrettanto facili, veloci e saporite o quelle con zucchine e carote per gli amanti delle verdure!

frittelle al formaggio
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 (più riposo) minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 0 200 g
  • rodez grattugiato 50 g
  • Prosciutto cotto 50 g
  • lievito secco (o 5 gr lievito di birra fresco) 2 g
  • Acqua (circa) 180 ml

Preparazione

  1. frittelle al formaggio

    Iniziamo a preparare le nostre frittelle al formaggio prendendo una ciotola capiente, ci versiamo tutta la farina, il formaggio grattugiato ed il lievito in polvere.

    Diamo una veloce mescolata e poi iniziamo ad aggiungere l’acqua poca alla volta, mentre continuiamo a mescolare con una forchetta. Per quanto riguarda le dosi di acqua sono molto relative, per me ci son voluti 180 ml ma sarà molto relativo in base al grado di assorbimento della farina che userete, come consiglio di suggerisco di aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto morbido e colloso che potrete prelevare con un cucchiaio.

    Appena terminato di aggiungere l’acqua prendiamo il prosciutto cotto e lo tagliamo finemente (se lo avete a cubetti è ancora meglio), lo aggiungiamo all’impasto, un’ultima veloce mescolata e poi copriamo con pellicola alimentare e lasciamo riposare per circa un’ora e mezza.

    Trascorso il tempo di riposo mettiamo un pentolino con dell’olio sul fuoco, lo facciamo scaldare bene (per capire se l’olio è a temperatura vi consiglio di immergere uno stuzzicadenti, se frigge allora la temperatura è perfetta) e poi versiamo l’impasto a cucchiaiate, avendo cura di non far friggere le frittelle troppo vicine, altrimenti si incolleranno.

    Scoliamo le nostre frittelle al formaggio su carta assorbente e… buon appetito a tutti!

Un consiglio in più

  • Potete variare il condimento delle frittelle in base ai vostri gusti, funghi, rape, anche dei contorni che avete ancora nel frigo e non sapete come smaltire, sarà importante sempre mantenere la giusta consistenza dell’impasto;
  • Se non gradite il sapore troppo deciso del Rodez potete tranquillamente sostituirlo con del Parmigiano grattugiato o altro formaggio di vostro gradimento;
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta delle frittelle al formaggio e cotto e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche vedere le mie videoricette potete invece cliccare qui.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*