Crea sito

Frittelle di zucchine e salame

Le frittelle di zucchine e salame sono un fingerfood esageratamente buono, le ho viste sul blog “Il mondo di Adry” (qui la sua ricetta) ed ho deciso di prepararle come aperitivo di un pranzo domenicale.

Che dire, sono piaciute a tutti e sparite in un battibaleno, le ha mangiate anche la piccola di casa (ne ha assaggiato un pezzettino), sono saporite, velocissime da realizzare ed incredibilmente buone, insomma una ricetta da riproporre sicuramente!

Se vuoi ricevere gratuitamente le notifiche delle ricette e tutte le novità, clicca QUI

frittelle di zucchine e salame
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 zucchina (di medie dimensioni)
  • 50 g Farina 0
  • 150 g farina di semola
  • 100 g salamino
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (facoltativo)
  • 3 g Lievito di birra secco (o 10 gr lievito di birra fresco)
  • 160 ml acqua a temperatura ambiente

Preparazione

  1. frittelle di zucchine e salame

    Iniziamo a preparare le nostre frittelle di zucchine e salame prendendo una zucchina, la laviamo, la priviamo delle estremità e la tagliamo con una grattugia a fori larghi.

    Mettiamo la zucchina tritata in una coppa, aggiungiamo le due farine, il lievito di birra secco, il sale ed i salamini frullati.

    Ora aggiungiamo l’acqua e con l’aiuto di una forchetta iniziamo a mescolare, appena l’impasto diventerà più consistente vi consiglio di abbandonare la forchetta e proseguire con le mani, dovrete ottenere un impasto dalla consistenza collosa ed appiccicosa.

    Sigilliamo la coppa dell’impasto con un coperchio o con della pellicola alimentare e mettiamo a riposare in un luogo tiepido e non ventilato per circa 2 ore.

    Trascorso il tempo di riposo prendiamo l’impasto a cucchiaiate e le tuffiamo in olio bollente, rigirandole spesso con l’aiuto di una forchetta. Scoliamo le nostre frittelle su carta assorbente e serviamole calde o tiepide; in realtà sono buone anche da fredde ma dubito che riuscirete ad aspettare che si freddino 😀

  2. frittelle di zucchine e salame

Un consiglio in più

  • Per capire se l’olio ha raggiunto la giusta temperatura, immergiamo uno stecchino in legno, se inizierà a friggere allora possiamo iniziare, altrimenti aspettiamo ancora un po’;
  • Possiamo personalizzare le frittelle con quello che preferiamo: salame e formaggio, verdure e salsiccia, zucchine e salsiccia o zucchine e formaggio, insomma possiamo scatenare la fantasia!
  • Se non avete tempo per farle lievitare, vi consiglio di sostituire la dose di lievito indicata in ricetta con mezza bustina di lievito istantaneo per pizze e torte salate: impastate e friggete subito!
  • Vi ringrazio per aver letto la ricetta e vi aspetto nella mia pagina facebook che trovate qui, se volete anche dare un’occhiata alle mie videoricette potete trovarmi su Youtube cliccando qui.

Pubblicato da mollichedizucchero

42 anni, un marito , due figlie piccolissime ed una passione sfrenata: i fornelli !!! Il blog nasce per raccogliere e proporre in maniera semplice, tutti i miei esperimenti culinari... Sono bene accetti consigli, suggerimenti e critiche :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.