Crea sito

Pandoro farcito

Il pandoro farcito come tutti sappiamo non è una vera e propria ricetta, si aggiunge solamente una farcia golosa, come in questo caso con crema pasticcera, si prepara anche il giorno prima di servire e vi assicuro che per il pranzo di Natale in tavola è davvero decorativo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 1 kgdi pandoro
  • 500 mldi latte
  • 4tuorli
  • 50 gdi fecola di patate oppure amido di mais
  • 1fialetta aroma limone
  • 2 cucchiaidi zucchero

Per la decorzione

  • q.b.di ciliegine rosse candite
  • q.b.di perline colore argento
  • q.b.decorazioni Natalizie di zucchero

Strumenti

  • 1 Casseruola (grandezza media) antiaderente
  • Frusta a mano ( in silicone)
  • Coperchio
  • Coltello lama a sega

Preparazione

  1. 1) Innanzitutto preparare la crema pasticcera, mescolare i tuorli con lo zucchero con la frusta manuale.

  2. 2) Aggiungere la fecola poca per volta e mescolare bene per non formare grumi, dopodiché versare il latte a temperatura ambiente a filo continuando a mescolare e infine la fialetta di limone, il tutto fuori dal fuoco.

  3. 3) Portare sul fuoco e sempre continuando a mescolare fare addensare, una volta pronta lasciare che si raffreddi coperta.

  4. 4) Tagliare il pandoro con un coltello a sega in maniera trasversale e formare in tutto 7 fette alte due dita.

  5. 5) Un consiglio, ogni volta che tagliate una fetta cercate di ricomporre il pandoro, altrimenti rischiate di non fare combaciare la larghezza delle fette.

  6. 6) Posizionare la base del pandoro su un vassoio o piatto da portata, distribuire il primo strato di crema arrivando bene alle punte e come citato in precedenza continuare con il resto delle fette sempre seguendo la giusta sequenza del pandoro e posizionare in maniera che le punte non combaciano tra di loro per formare le stelle.

  7. 7) Terminare con la parte finale del pandoro, posizionare le ciliegine qua e la, le perline e infine cospargere con la vaniglia dello stesso pandoro e decorare con le decorazioni da voi scelte, fare riposare almeno 1h in frigorifero prima di servire ma se volete che il pandoro assorba la crema pasticcera e gli aromi si fondano tra di loro, vi conviene prepararlo il giorno prima e vi assicuro che è davvero una delizia.

Conservazione-Note

Si conserva benissimo per 3-4 giorni in frigorifero, ricordare di lasciarlo a temperatura ambiente per 15 minuti prima di servire.

Questa pagina contiene link sponsorizzati di affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.