Liquore alla genziana

Il liquore alla genziana, vanta delle proprietà digestive molto interessanti, ed è ottimo per i fine pasto, per favorire la digestione. Dobbiamo ricordare, che non tutte le specie sono adatte per preparare questo liquore: quella che bisogna utilizzare è la genziana lutea o maggiore ossia la varietà selvatica di questa pianta. Le radici di genziana si trovano molto facilmente in commercio per ordinarle, basta cercarle in erboristeria o sul web.
Solitamente io lo servo freddo di frigo, ma voi potete consumarlo anche a temperatura ambiente.
Come vi dico sempre nelle mie ricette di liquori, bere sempre con moderazione, dato un super alcolico, mi raccomando! 😉

liquore alla genziana
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 40 ggenziana (radici)
  • 1 lVino bianco secco
  • 5Chiodi di garofano
  • 1/2Cannella in stecche
  • scorza di 1 limone
  • 300 gZucchero
  • 320 galcol etilico

Preparazione

  1. Per iniziare, mettete tutti gli ingredienti in un barattolo capiente, con chiusura ermetica e lasciateli a macerare per 40 giorni. Passati questi giorni, filtrate il tutto con un colino ed una garza o panno, mescolate bene e Imbottigliate il tutto. Aspettate 2 mesi prima di bere il liquore alla genziana.

Conservazione

Si può conservare per 2 anni in frigo.

Note

Se il liquore alla genziana ti è piaciuto, iscriviti al canale Youtube, così potrai vedere per primo i nuovi video:
https://www.youtube.com/channel/UCOMUqrMnsqa52r6xO9jW_5A?sub_confirmation=1

Canale Instagram: 
https://www.instagram.com/mentaecannella/

Visita le altre mie ricette sul sito internet:
https://blog.giallozafferano.it/mentaecannella/

Se questa ricetta ti è piaciuta, non perderti la mia pagina Facebook:
https://www.facebook.com/mentaecannella/

Oppure seguimi su Twitter:
https://twitter.com/MentaCannella

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.