Crea sito

Smoothie arancia kiwi e banana

smoothie arancia kiwi e banana

Probabilmente non sono l’unica, prima di questa ricetta, a non aver mai provato uno Smoothie…  Ma cos’è uno smoothie? Non è altro che una gustosissima fresca e genuina bevanda ricca di frutta (o verdura) rigorosamente fresca arricchita con yogurt o latte vegetale. Lo smoothie viene impropriamente chiamato anche frullato ma in realtà ha una consistenza più densa e corposa rispetto a quella di un classico frullato. E’ caratterizzato appunto dalla presenza di frutta o verdura fresche e per renderlo più gustoso e adatto ai propri gusti si può aromatizzare con spezie aromi ecc  ecc. Oggi vi propongo una versione multivitaminica, un super gustoso arancia kiwi e banana

smoothie arancia kiwi e banana
  • Preparazione: 10-15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Kiwi
  • 1 Banane
  • 1 Arance
  • 1 vasetto Yogurt di soia
  • 200 Latte di soia
  • cucchiai Ghiaccio (2-3 cubetti)

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate la frutta, kiwi e banana, tagliateli a pezzetti piccoli e metteteli in una ciotola. Scegliete solo frutta matura così non dovete aggiungere lo zucchero. Spremete 1 arancia e versate in un bicchiere sia il succo che la polpa rimasta nello spremiagrumi.

  2. Prendete ora un mixer (il contenitore dove metterete gli ingredienti non dev’essere troppo piccolo altrimenti rischiate che il contenuto fuoriesca mentre frullate il tutto). Versate all’interno del bicchiere tutta la frutta tagliata, il succo di arancia e la polpa.

  3. Aggiungete il latte di soia, lo yogurt di soia, 2-3 cubetti di ghiaccio e azionate il minipimer. Frullate il tutto per 2-3 secondi e poi controllate la consistenza con un cucchiaio. La caratteristica dello smoothie è che non dev’essere liquido quindi non serve frullare per troppo tempo altrimenti rischiate di perdere la tipica consistenza vellutata e corposa di uno smoothie.

  4. Una volta raggiunta la giusta consistenza versate lo smoothie nei bicchieri e servite subito, oppure potete conservarlo in frigo (massimo due giorni) fino al momento di gustarlo. Potete decorare lo smoothie con foglioline di menta oppure fette di kiwi posizionate sul bordo del bicchiere.

  5. Et voilà, il vostro fresco, leggero, profumato e golosissimo Smoothie arancia kiwi e banana è pronto per essere gustato, un bel modo per mangiare in modo sfizioso sia frutta che verdura 😉

  6. Potete preparare uno smoothie utilizzando la frutta di stagione che più vi piace, in base ai vostri gusti. Potete anche aromatizzarlo con spezie e aromi, cannella, zenzero, menta, vaniglia. Se proprio non vi piace il latte vegetale potete usare quello vaccino, meglio parzialmente scremato.

  7. Ecco alcune ricette sfiziose e genuine che potrebbero interessarvi:

    Finocchi al gratin senza besciamella

    Plumcake yogurt e cocco senza burro

    Biscotti light morbidi senza burro né latte con farina di riso

    Insalata di avocado con salmone rucola e pomodorini

    Trofie capricciose con tonno pomodorini e olive

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Gabry

Il mio nome è Gabry (o meglio Gabriella!) e sono abruzzese doc!! Sono una ragazza semplice, con un grande cuore ♥ Non sono una cuoca di professione, piuttosto mi definisco una “pasticciona” ai fornelli! Però, tra esperimenti, successi e fallimenti, quando indosso il mio grembiule mi sento felice...