Crea sito

Tiramisù finto facilissimo, light, senza uova

Tiramisù finto facilissimo, light, senza uova

Tiramisù finto facilissimo, light, senza uova

Ero appena andata a vivere da sola… ed ero avida di ricette semplici che mi facessero sopravvivere a tutti gli inviti a cena che gli amici si facevano a casa mia. Una mia ex collega mi ha scritto subito questa ricetta, intitolandola: tiramisù finto facilissimo, light, senza uova. E così l’ho sempre chiamato io, facendolo e rifacendolo milioni di volte e riscuotendo sempre un grande successo.

Qui ve lo propongo con la frutta e in versione finger-food, che io amo sempre molto.

Ingredienti:

  •        400 g di savoiardi o pavesini (nella foto vedete lo strato di savoiardi al cacao preparati da un’amica)
  •        500 g di ricotta (o, se preferite, potete utilizzare 250 g di ricotta e 250 g di mascarpone… ma sarà un po’ meno light!)
  •        150 g di zucchero a velo (io di solito ne metto 100 g) e un po’ di zucchero semolato
  •        2 cestini di fragole fresche (potete utilizzare anche ananas sciroppato o metà fragole e metà ananas o… forza, date sfogo alla fantasia – potete anche prepararlo in versione classica, eh?)
  •        liquore (consiglio Alchermes per le fragole, rum per l’ananas) se piace
  •        mandorle a lamelle (facoltativo)

Preparazione:

Preparare questo tiramisù finto facilissimo, light, senza uova è un gioco da ragazza, a prova di Martolina appena andata a vivere da sola. In realtà è una ricetta che non ho più lasciato.

Qualche ora prima (io normalmente lo faccio la sera prima) tagliate le fragole a pezzettini, mescolatele con un po’ di zucchero semolato e lasciate macerare in una ciotola coperta con pellicola o con apposito coperchio in frigorifero. Rilasceranno un sughetto che vi servirà per bagnare i biscotti, cui potete aggiungere anche un po’ di liquore se piace.

Se utilizzate l’ananas sciroppato potete utilizzare il sughetto già presente nella lattina.

Se invece preferite il tiramisù classico, utilizzate il caffè intiepidito o semplicemente del latte.

Mescolate con le fruste elettriche la ricotta (eventualmente il mascarpone) con lo zucchero, sino a consistenza cremosa.

A questo punto fate gli strati: biscotti imbevuti nel liquido prescelto (girateli velocemente da entrambi i lati nel liquido, non lasciateli “a mollo” altrimenti si squalgliano!), crema di ricotta, frutta a pezzettini e così via sino all’ultimo strato in cui dovrete lasciare le fragole sopra a tutto. Se vi piace, potete mettere un po’ di mandorle a lamelle come decorazione.

Lasciate in frigo mezza giornata il vostro tiramisù finto facilissimo, light, senza uova e servitelo a fettine oppure nei bicchierini se avete optato per questa alternativa.

Vedrete come piacerà a tutti… e nessuno capirà di avere sotto i denti un tiramisù finto facilissimo, light, senza uova perché la sua golosità non ne risente per nulla.

Perfetto soprattutto in estate, non solo perché light ma soprattutto per l’assenza di uova.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Tiramisù finto facilissimo, light, senza uova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.