Crea sito

Sformato di pesce e patate, ricetta secondo facile

Sformato di pesce e patate

Sformato di pesce e patate

Preparazione: 25 minuti Cottura: 90 minuti

Questo tortino di pesce e patate è delicatissimo, saporito e molto facile da preparare. Potete sempre arricchirlo come più vi piace, aggiungendo ad esempio dei pisellini o dei gamberetti o della verdura tagliata a piccoli dadini. Qualche tempo fa, con amici a cena, ho provato a mettere anche del salmone affumicato a striscioline, una delizia che ha esaltato ancor più il sapore dell’insieme pur preferendolo, personalmente, in questa versione più semplice e delicata. Sostanzialmente si tratta di una sorta di tortino di pesce con una crosta in superficie a base di purè di patate e formaggio cheddar grattugiato grossolanamente… che dire, una bontà assoluta di cui non farete più a meno quando vorrete portare a tavola un piatto da applausi con poca fatica da parte vostra. Ma ora che ne dite… andiamo tutti in cucina? Martolina vi aspetta!

Ingredienti (per 6 persone):
– 1 kg di patate vecchie

– 550 g di pesce spinato a vostra scelta (merluzzo, nasello, salmone… o un misto con gamberetti, mazzancolle o ciò che vi piace)

– 550 ml di latte

– 3 porri tagliati a rondelle

– 100 g di burro

– 3 cucchiai di farina bianca

– 100 g di formaggio cheddar grattugiato grossolanamente

– sale e pepe q.b.

– noce moscata q.b.

Preparazione:
Per preparare questo sformato di pesce e patate, innanzitutto lessate le patate, precedentemente lavate, in acqua bollente per circa 40-45 minuti, sbucciatele quando sono ancora calde (in tal modo l’operazione del togliere la buccia sarà veloce e semplice) e schiacciatele con lo schiacciapatate versando il composto in una padella antiaderente. A fuoco basso, unite alle patate una grattata di noce moscata, un pizzico di sale e una macinata di pepe, poi aggiungete il burro a fiocchetti e mescolate bene in modo che il burro si sciolga e vada ad amalgamarsi perfettamente alle patate stesse. Versate a filo 200 ml di latte caldo e mescolate sino a che tutto il latte sarà stato assorbito dalle patate. Mettete da parte il purè mettendo un coperchio in modo che resti caldo.
Nel frattempo, scaldate il latte rimanente in una casseruola e, poco prima che arrivi a bollore, immergete il pesce spinato e pulito e 1 porro tagliati a rondelline. Lasciate cuocere circa 10 minuti, il tempo che il pesce si cuocia, poi procedete estraendo dal latte il pesce con l’aiuto di una schiumarola. Mettete il latte da parte dopo averlo filtrato con un colino a maglie fitte.
Quando il pesce si sarà raffreddato, tagliatelo a piccoli pezzettini.
In una padella leggermente unta rosolate i porri rimasti, regolando di sale e mescolando spesso; aggiungete la farina setacciata un po’ per volta e mescolate per circa un minuto; versate a filo il latte in cui avevate precedentemente cotto il pesce e cuocete in modo che venga a crearsi una salsina omogenea e compatta, aggiustate di sale e di pepe e unite 80 grammi di formaggio cheddar, mescolate bene e aggiungete il pesce a pezzettini.
Prendete ora una pirofila, imburrate il fondo e versatevi il composto a base di pesce.
Ricoprite la superficie dello sformato di pesce e patate con il purè, livellandolo con il dorso di un cucchiaio, cospargete il restante formaggio cheddar e infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti o, comunque, fino a che la superficie si presenterà dorata.
Servite il vostro sformato di pesce e patate dopo un paio di minuti… sentirete che bontà!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Sformato di pesce e patate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.