Crea sito

Muffin piccanti alla ricotta, ricetta facile

Muffin piccanti alla ricotta

Muffin piccanti alla ricotta

Preparazione: 25 minuti Cottura: 20 minuti

Ho conosciuto il wasabi in un mio viaggio in Korea (qui qualche foto di miei viaggi). Lo servivano ovunque e, dopo un primo assaggio, me ne sono perdutamente innamorata. Il wasabi, conosciuto anche con il nome di ravanello giapponese, è appunto una pianta di origine giapponese che appartiene alla famiglia delle Brassicacee. Della stessa famiglia fanno parte anche i ravanelli, i cavoli o la senape. In commercio si trova sia in pasta (che io amo) che in polvere.
Quando ho trovato, nel mensile Dolci e dolcetti – speciali muffin, la ricetta di questi muffin piccanti alla ricotta non ho potuto resistere e li ho preparati subito. Sono davvero buonissimi, il sapore è particolare e ben si adatta ad accompagnare formaggi o verdure anche durante cene in piedi con amici e parenti. Provateli perché sono proprio speciali!

Ingredienti (per 12 muffin piccanti alla ricotta):
– 2 cucchiaini di wasabi in pasta o 4 di wasabi in polvere (in alternativa, 5 cucchiai di crema di rafano o cren)

– 250 g di farina (io ho utilizzato 150 g di farina integrale e 100 g di farina bianca)

– 150 g di burro

– 2 cucchiaini di lievito istantaneo per torte salate

– 2 uova

– 200 g di panna o di panna acida

– 200 g di ricotta

– 1 cucchiaino di sale

– burro q.b. per ungere gli stampini

Preparazione:
Preparare i muffin piccanti alla ricotta è molto semplice: mescolate innanzitutto in una tazzina il wasabi in polvere con 2 cucchiai di acqua, altrimenti non serve diluire nulla se lo usate in crema o se utilizzate in cren.
Setacciate la farina con il lievito.
Lavorate a crema, con una forchetta, la ricotta con il wasabi.
Sbattete le uova con la panna, il sale e il burro fuso.
Incorporate la farina al composto di uova e continuate a mescolare fino a quando avrete amalgamato bene l’impasto.
Potete scegliere se unire al tutto anche la crema di ricotta e wasabi oppure se metterla tra uno strato inferiore e uno superiore di impasto di farina (che resti, dunque, come farcia centrale), io di solito unisco tutto.
Imburrate gli stampini da muffin (se utilizzate quelli in silicone sarà sufficiente inumidirli un pochino).
Se utilizzate la crema di ricotta come farcia, versate 1 cucchiaino di composto a base di farina in ogni stampino, livellatelo, distribuite poi la crema di ricotta e wasabi e copritela con il resto dell’impasto.
Se, invece, avete unito tutto come me, distribuite il composto in tutti gli stampini.
Collocate la teglia con gli stampini sul piano centrale del forno preriscaldato a 180° (160° se ventilato) e cuocete i vostri muffin piccanti alla ricotta per 20 minuti; sfornateli e lasciateli raffreddare prima di estrarli dalla teglia.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Muffin piccanti alla ricotta

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.