Crea sito

Frittata fior di zucchine

Frittata fior di zucchine … è una ricetta facilissima e gustosa, a base di uova e formaggio grattugiato, ed è realizzabile in tanti modi diversi e con altri tipi di verdure, ad esempio con le patate o con le cipolle . Ottima come secondo piatto, è il mio salva-cena, può anche essere offerta come aperitivo se tagliata a cubetti.
Vediamo insieme come prepararla.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Frittata fior di zucchine

  • 2zucchine (piccole)
  • 1/2cipolla bianca
  • 5uova
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 4fiori di zucca
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco
  • q.b.olio di oliva (per friggere)

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Piatto

Preparazione della Frittata fior di zucchine

  1. Lavate le zucchine, asciugatele ed eliminate le estremità. Tagliatele a rondelle sottili.

  2. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e fate scaldare l’olio. Versate le zucchine e la cipolla tagliata sottile, e fate andare qualche minuto, girando di tanto in tanto, facendo attenzione a non farle bruciare

  3. Nel frattempo, in un piatto con i bordi alti, sbattete le uova intere con una forchetta o con una frusta a mano. Aggiungete il parmigiano reggiano che avete precedentemente grattugiato, il sale e il pepe.

  4. Tagliate i fiori di zucca a listarelle sottili e aggiungetele all’impasto, amalgamando bene.

  5. Prendete un’altra padella antiaderente, mettetela sul fuoco e fate scaldare l’olio.

  6. Unite il composto di uova e formaggio e fate scaldare qualche minuto, a fuoco lento, da entrambi i lati. Con un cucchiaio di legno, muovete la frittata ogni tanto per non farla attaccare al fondo.

  7. Capovolgere la frittata con un coperchio un paio di volte, fino a quando non avrà assunto un bell’aspetto dorato da entrambi i lati. A questo punto rovesciatela su un piatto con della carta da cucina, in modo da eliminarne l’olio in eccesso.

  8. Et voilà … la frittata è pronta. Buon appetito!

  9. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!

Conservazione

Potete conservare la frittata in frigo per un giorno, all’interno di un contenitore ermetico.

Variante

Volendo, potete far cuocere la frittata in forno per una versione più light. Basterà versare il composto in una teglia e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.