Crea sito

Frittata spinaci e mozzarella speedy

Frittata spinaci e mozzarella speedy – ovvero come riciclare gli spinaci fatti la sera prima. Mercoledì 5 febbraio è stata la giornata contro lo spreco alimentare e visto che noi siamo particolarmente attenti a questa tematica, dagli avanzi della sera precedente è nata questa frittata. Gli spinaci non piacciono molto a casa mia, ma visto che fanno bene, almeno una volta alla settimana li porto in tavola, cercando di variare il più possibile (ad esempio con il Rotolo di patate con spinaci e ricotta, oppure con il polpettone di spinaci e carote – presto sul blog). Ho aggiunto le uova, il parmigiano e un pò di mozzarella e in pochissimo tempo la frittata anti spreco era pronta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gSpinaci cotti
  • 5Uova medie
  • 30 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio per friggere

Strumenti

  • Padella per friggere
  • Ciotola

Preparazione

  1. In una ciotola, sbattete le uova, aggiungete il parmigiano reggiano che avete precedentemente grattugiato, il sale e il pepe. Versate nel piatto anche gli spinaci sminuzzati e mezza mozzarella tagliata a pezzetti piccoli. Amalgamate bene. Nel frattempo prendete una padella, aggiungete l’olio. Appena l’olio ha raggiunto la temperatura, versate il composto nella padella e fate cuocere da entrambi i lati per qualche minuto, mescolando accuratamente con una paletta di legno.

  2. Capovolgere la frittata con un coperchio un paio di volte, fino a quando non avrà assunto un bell’aspetto dorato da entrambi i lati. A questo punto rovesciatela su un piatto con della carta da cucina, in modo da eliminarne l’olio in eccesso.

  3. Ecco la frittata spinaci e mozzarella speedy pronta.

Conservazione

Potete conservare la frittata di spinaci e mozzarella in frigo per un giorno, all’interno di un contenitore ermetico.

Variante

Volendo, potete far cuocere la frittata in forno per una versione più light. Basterà versare il composto in una teglia e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.