Crea sito

Tartare di manzo

La tartare di manzo è uno dei miei piatti preferiti… è di una semplicità disarmante, pochi ingredienti per un gusto spettacolare! L’unica accortezza è scegliere carne di prima scelta.
E’ il classico piatto che prendevo sempre al ristorante… ora che non frequentiamo da un bel po’ ne sentivo la mancanza e ho iniziato a prepararla in casa: è stato amore al rimo assaggio!
Dovrete chiedere al macellaio un taglio magro di carne: un filetto o uno scamone da lavorare accuratamente al coltello per avere il massimo risultato.

tartare di manzo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaFrancese

Ingredienti per 4 persone

  • 600 gcarne bovina (magra)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe (macinato fresco)
  • 1 cucchiainoaceto balsamico
  • 16capperi sott’aceto

Preparazione

  1. La tartare è una preparazione che non richiede la cottura, per questo è molto importante che la carne sia fresca, di primissima scelta e magra.

    Tagliatela finemente con il coltello, non dovrete avere fretta e dovrete usare un coltello ben affilato. Io prima di fare la tartare affilo sempre il coltello che vado ad usare (con questo strumento) per non rovinare la carne e per facilitare il mio lavoro.

    Mettete la carne in una ciotola e conditela con sale, pepe, olio extravergine d’oliva e aceto balsamico.

  2. tartare di manzo

    Mescolate bene la carne per far arrivare il condimento dappertutto poi lasciatela riposare un minuto.

    Dividete la carne in quattro parti uguali e formate le porzioni sui piatti aiutandovi con un coppapasta rotondo di una decina di centimetri di diametro.

    Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e guarnite la tartare di manzo con i capperi. Potete aggiungere salse secondo i vostri gusti… a me piace così: semplice semplice!

    Di solito la accompagno con un buon bicchiere di vino rosso, ma anche le bollicine ci stanno bene!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.